Brit Pettersen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brit Pettersen
Dati biografici
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 174 cm
Peso 58 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Søndre Ål Idrettslag
Ritirata 1988
Palmarès
Olimpiadi 1 0 2
Mondiali 1 1 3
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Brit Pettersen (Lillehammer, 29 novembre 1961) è un'ex fondista norvegese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

In Coppa del Mondo ha ottenuto il primo podio nella gara inaugurale della manifestazione, la 10 km di Klingenthal del 9 gennaio 1982 (2ª), e la prima delle sue dieci vittorie il 12 marzo successivo, nella 20 km di Falun. Non riuscì mai a vincere la classifica generale di Coppa, arrivando per due volte seconda (nel 1982 dietro alla connazionale Berit Aunli, nel 1983 dietro alla finlandese Marja-Liisa Kirvesniemi) e per due volte terza.

Conseguì il suo risultato più prestigioso con la vittoria olimpica nella staffetta di Sarajevo 1984, in squadra con Inger Helene Nybråten, Anne Jahren e Berit Aunli. Complessivamente in carriera prese parte a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali, Lake Placid 1980 (21ª nella 5 km, 3ª nella staffetta), Sarajevo 1984 (6ª nella 5 km, 3ª nella 10 km, 6ª nella 20 km, 1ª nella staffetta) e Calgary 1988 (11ª nella 5 km, 14ª nella 10 km) e a quattro dei Campionati mondiali, vincendo quattro medaglie.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2ª nel 1982 e nel 1983
  • 19 podi (individuali[3]), oltre a quelli conquistati in sede olimpica e iridata e validi ai fini della Coppa del Mondo:
    • 10 vittorie
    • 5 secondi posti
    • 4 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Luogo Paese Disciplina
12 marzo 1982 Falun Svezia Svezia 20 km
13 aprile 1982 Kiruna Svezia Svezia 5 km
8 gennaio 1983 Klingenthal Germania Est Germania Est 10 km
14 gennaio 1983 Zadov Cecoslovacchia Cecoslovacchia 10 km
12 marzo 1983 Oslo Norvegia Norvegia 20 km
13 dicembre 1984 Val di Sole Italia Italia 5 km
13 dicembre 1985 Bibawik Stati Uniti Stati Uniti 10 km TC
8 marzo 1986 Falun Svezia Svezia 30 km TC
13 dicembre 1986 Val di Sole Italia Italia 5 km TC
21 marzo 1987 Oslo Norvegia Norvegia 20 km TC

Legenda:
TC = tecnica classica
TL = tecnica libera

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 1986 fu insignita della Medaglia Holmenkollen.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  2. ^ Gara valida anche ai fini dei Mondiali 1980.
  3. ^ Fino al 2000 dati parziali per le prove a squadre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]