Brigitte Fossey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brigitte Fossey

Brigitte Fossey (Tourcoing, 15 giugno 1946) è un'attrice francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La sua carriera ebbe inizio all'età di 5 anni, quando interpretò il ruolo di Paulette in Giochi proibiti (Jeux interdits) di René Clément. Ben presto abbandonò la recitazione per dedicarsi agli studi. Tornò sul set a oltre vent'anni, dopo aver lavorato come interprete e traduttrice.

Famosa in Francia e in Europa soprattutto durante gli anni settanta e 80, prese parte a produzioni prestigiose come L'uomo che amava le donne di François Truffaut e Quintet di Robert Altman.

La sua popolarità internazionale toccò il vertice nel 1980, quando interpretò il ruolo di Françoise Beretton, la madre di Sophie Marceau in Il tempo delle mele (cui fece seguito nel 1982 Il tempo delle mele 2).

Nel 1988 prese parte a Nuovo cinema Paradiso, dove compare solo nella versione integrale, montata dal regista.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 117399235 LCCN: n96100436