Bridget Hall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bridget Hall
Altezza 180[1] cm
Misure 86-64-89[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 39[1] (UE) - 8[1] (US)
Occhi Castani
Capelli Biondi

Bridget Hall (Springdale, 12 dicembre 1977) è una modella statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Bridget Hall inizia a lavorare come modella all'età di 10 anni, lavorando a Dallas in Texas. Durante l'adolescenza si trasferirà insieme alla modre Donna Hall a New York per intraprendere la carriera in maniera professione. Già all'età di 18 anni viene nominata dalla rivista Forbes come una delle dieci modelle di maggior successo dell'anno, insieme a supermodel come Cindy Crawford e Christy Turlington. Nello stesso periodo acquisisce una discreta popolarità mediatica grazie alla sua relazione con l'attore Matt Damon.

Inizialmente sotto contratto con la Ford Models, in seguito la Hall è entrata a far parte della scuderia della IMG Models. Bridget Hall è apparsa sulle copertine di Vogue, Harper's Bazaar, ELLE ed Allure ed è stata testimonial per le campagne pubblicitarie di Pepsi Cola, Guess Jeans, Pepe Jeans, Chanel, Fendi, Lanvin, Genny, Ralph Lauren, Safari, Maybelline, Clinique, Gucci, Versace, Valentino ed Anne Klein.

Bridget Hall è apparsa nel celebre Sports Illustrated Swimsuit Issue nelle edizioni pubblicate dal 2002 al 2005, oltre che in alcuni servizi Sports Illustrated.[2][3]

Agenzie di moda[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Bridget Hall in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ SI Swimsuit Collection: Bridget Hall, Time Inc.. URL consultato il 18 febbraio 2008.
  3. ^ SI Swimsuit Collection: Bridget Hall, Time Inc.. URL consultato il 18 febbraio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]