Bridge pattern

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il bridge pattern è un design pattern (modello di progettazione) della programmazione ad oggetti e permette di separare l'interfaccia di una classe (che cosa si può fare con la classe) dalla sua implementazione (come si fa). In tal modo si può usare l'ereditarietà per fare evolvere l'interfaccia o l'implementazione in modo separato.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica