Bridge (musica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella musica pop e jazz, il termine bridge (letteralmente, "ponte") indica un passaggio di transizione formale.

Molte sono le sue accezioni: in generale è il nome che viene dato a una sezione strutturale che non presenta analogie con quelle canoniche (strofa, ritornello). Anche il middle eight nel rock and roll può essere visto come una specie di bridge.

Spesso il bridge è caratterizzato da un contrasto tonale (ad esempio, uno spostamento su un altro accordo fondamentale). Nel jazz e nel soul la modulazione avviene spesso alla sottodominante; esempi di questo passaggio si possono trovare anche nella musica pop: si pensi ad esempio a Back in the U.S.S.R. dei Beatles.

Nel pop italiano, un esempio di bridge lo si trova nel singolo Mi tengo di Laura Pausini (Inedito, 2011).

Nel brano Make it funky, James Brown lo annuncia nel testo.

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica