Brian Wilson (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian Wilson

Artista Brian Wilson
Tipo album Studio
Pubblicazione 12 luglio 1988
Durata 37 min : 20 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Pop rock
Rock
Etichetta Sire Records
Reprise Records
Warner Bros. Records
25669
Rhino Records
Produttore Brian Wilson, Russ Titelman, Jeff Lynne, Lenny Waronker, Andy Paley
Registrazione estate 1987 - primavera 1988
Note n. 54 Stati Uniti
Brian Wilson - cronologia
Album precedente

Brian Wilson è l'omonimo primo album discografico da solista di Brian Wilson dei The Beach Boys, pubblicato nel 1988 dalla Sire Records. Nel 2000, l'album è stato ristampato dalla Rhino Records con l'aggiunta di numerose tracce bonus.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Origine e storia[modifica | modifica sorgente]

All'inizio del 1987, Brian Wilson firmò un contratto con la Sire Records per la pubblicazione di diversi suoi album da solista; tuttavia, Brian Wilson rimase l'unico album solista di Brian Wilson pubblicato dalla casa discografica. Anticipato in aprile dal singolo Let's Go To Heaven In My Car, rivelatosi un fiasco commerciale, Wilson decise di registrare un disco di nuovo materiale. Le sessioni di registrazione, supervisionate da produttori veterani come Russ Titelman e Lenny Waronker, furono alquanto turbolente. I collaboratori di Wilson dovettero scontrarsi spesso con lo psicologo personale di Wilson, il Dr. Eugene Landy, il quale esercitava un'enorme influenza psicologica sull'ex leader dei Beach Boys. Dopo diversi mesi, Brian Wilson fu completato e pronto per la pubblicazione.

Pubblicazione ed accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Brian Wilson venne pubblicato nel luglio 1988 ricevendo recensioni favorevoli e raggiungendo la posizione numero 54 in classifica negli Stati Uniti. Dall'album furono estratti due singoli, Love And Mercy e Melt Away. Un terzo brano, Night Time venne pubblicato solo come singolo promozionale non in commercio. Anche se molto atteso, le vendite dell'album non furono esaltanti, fatto da imputarsi anche alla scarsa promozione al disco messa in atto da Wilson, all'epoca strettamente sotto controllo del controverso psicologo Eugene Landy che lo aveva in cura. Inizialmente, Landy e la sua ragazza, Alexandra Morgan, ebbero persino i loro nomi inseriti tra quelli degli autori di alcuni brani sull'album, ma dopo la causa legale che separò definitivamente Landy da Wilson nel 1991, i crediti compositivi furono rimossi.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  • Tutti i brani sono opera di Brian Wilson, eccetto dove indicato.
  1. Love And Mercy ♦ – 2:52
  2. Walkin' The Line(Wilson, Nick Laird-Clowes) – 2:37
  3. Melt Away ♦ – 2:58
  4. Baby Let Your Hair Grow Long – 3:15
  5. Little Children – 1:48
  6. One For The Boys – 1:47
  7. There's So Many ♦ – 2:46
  8. Night Time(Wilson, Andy Paley) – 3:34
  9. Let It Shine (Wilson, Jeff Lynne) – 3:57
  10. Meet Me In My Dreams Tonight (Wilson, Paley, Andy Dean) – 3:05
  11. Rio Grande (Wilson, Paley) – 8:12

♦ Sull'album originale, Landy venne accreditato tra gli autori di queste canzoni, e anche la sua ragazza dell'epoca, Alexandra Morgan, ricevette crediti compositivi per tre di esse. Questi crediti sono stati rimossi nella ristampa dell'album pubblicata nel 2000, e sono da allora ritenuti non validi.

Bonus tracks[modifica | modifica sorgente]

Le seguenti 15 tracce furono incluse nella ristampa in CD dell'album del 2000 (Rhino/Atlantic Records).

  1. Brian Wilson on "Love and Mercy"(Wilson) – 2:23
  2. He Couldn't Get His Poor Old Body to Move(Lindsey Buckingham / Brian Wilson) – 2:36
  3. Being With the One You Love(Wilson) – 2:36
  4. Let's Go to Heaven in My Car(Gary Usher / Brian Wilson) – 3:40
  5. Too Much Sugar(Wilson) – 2:38
  6. There's So Many (demo)(Wilson) – 1:53
  7. Walkin' the Line (demo)(Wilson) – 2:51
  8. Melt Away (early version-alternate vocal)(Wilson) – 2:03
  9. Night Time (instrumental)(Andy Paley / Wilson) – 4:05
  10. Little Children (demo)(Wilson) – 2:01
  11. Night Bloomin' Jasmine (demo)(Wilson) – 2:20
  12. Rio Grande (compiled rough mix, early version)(Paley / Wilson) – 6:07
  13. Brian on "Rio Grande"(Wilson) – 1:20
  14. Brian on "The Source"(Wilson) – 1:59
  15. Brian Fan Club X-Mas Message(Wilson) – :54

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Love And Mercy / He Couldn’t Get His Poor Old Body To Move (Brian Wilson, Lindsey Buckingham) (Sire 27814), 1 luglio 1988
  • Night Time (Edit) / Night Time (versione LP) (Sire 7-27787-DJ) 1988
  • Melt Away / Being With The One You Love (Sire 27694), 19 gennaio 1989

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Artista
Musicisti aggiuntivi
  • Jeff Lynne – basso, chitarra, tastiere
  • Rob Mounsey – chitarra, pianoforte, emulatore, chitarra sintetizzata
  • Elliot Easton – chitarra
  • Michael Andreas – flauto, sassofono
  • Michael Bernard – batteria, sintetizzatore
  • Stewart Blumberg – tromba
  • Jeff Bova – tastiere
  • Jimmy Bralower – batteria elettronica
  • Lance Buller – tromba
  • Terence Trent D'Arby – cori
  • Christopher Cross – cori
  • Andy Dean – percussioni, campane, vibrafono
  • Tris Imboden – batteria
  • Hyman Katz – flauto, ottavino
  • Robbie Kilgore – programmazione tastiere
  • Larry Williams – sassofono
  • Harry Kim – tromba
  • Steve Lindsey – tastiere, programmazione sintetizzatori
  • Jay Migliori – sax baritono
  • Andy Paley – chitarra, basso, armonica, percussioni, cori
  • Dean Parks – chitarra
  • Bob Riley – drum machine
  • Philippe Saisse – programmazione sintetizzatori
  • Carol Steele – percussioni
  • Todd Herreman – sintetizzatore Fairlight
  • Frank Morrocco – accordion
  • Baystate Bluegrass Band – chitarra acustica, banjo, mandolino
  • Robbie Condor – programmazione sintetizzatori
  • Dr. Eugene E. Landy – cori
  • Tony Salvage – violino, sega
  • Kevin S. Leslie – rumore di passi

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • Brian Wilson note interne CD, David Leaf, 2000
  • The Nearest Faraway Place: Brian Wilson, The Beach Boys and the Southern California Experience, Timothy White, c. 1994.

Note[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock