Brian Stann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian Stann
Brian Stann punches Jeremiah Billington during WEC 30.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 84,4 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Jiu jitsu brasiliano, Kickboxing, MCMAP, Submission wrestling
Categoria Pesi mediomassimi
Pesi medi
Squadra Stati Uniti Jackson's Submission Fighting
Carriera
Soprannome All-American
Captain America 2.5
Combatte da Stati Uniti Scranton, Stati Uniti
Vittorie 12
per knockout 9
per sottomissione 1
Sconfitte 6
 

Brian Michael Stann (Tokyo, 24 settembre 1980) è un ex lottatore di arti marziali miste ed ex marine statunitense.

È stato campione dei pesi mediomassimi WEC nel 2008 senza riuscire a difendere il titolo e dal 2009 al 2013 ha combattuto nella prestigiosa promozione UFC venendo spesso indicato come un top 10 nella divisione dei pesi medi.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Stann può vantare un ottimo pugno da KO ed è un valido incassatore. Suo punto debole è la lotta a terra ed in generale non è a suo agio contro validi wrestler e grappler.

Carriera nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Da militare a sportivo[modifica | modifica wikitesto]

Stann è nato nella base aerea di Yokota, base militare statunitense in Giappone. Entra nel corpo dei Marine e sale fino al grado di capitano; nel 2005 è stato impegnato nella guerra d'Iraq.

Inizi la sua carriera nelle arti marziali miste nel 2006.

World Extreme Cagefighting[modifica | modifica wikitesto]

Stann ha un avvio eccezionale nel WEC con quattro vittorie consecutive per KO tecnico che lo portano a sfidare il campione in carica Doug Marshall: sconfigge anche Marshall per KO al primo round e vince il titolo dei pesi mediomassimi WEC.

All'incontro successivo non riesce a difendere il titolo, perdendo contro Steve Cantwell.

Ultimate Fighting Championship[modifica | modifica wikitesto]

Passa all'UFC nel 2009.

L'esordio nei pesi mediomassimi è negativo, in quanto si concretizza con una sconfitta contro Krzysztof Soszynski per sottomissione. Successivamente riesce a mettere a segno due vittorie consecutive, ma la sconfitta contro Phil Davis ai punti fa virare l'ex marine verso i pesi medi.

Nella nuova categoria di peso Stann vince tre incontri di fila, sconfiggendo avversari del calibro di Chris Leben, ma poi incappa in una sconfitta contro Chael Sonnen nel 2011.

Nel 2012 combatte in Svezia contro il lottatore italiano Alessio Sakara, vincendo per KO nel primo round. Lo stesso anno affronta un top 10 stabile quale è Michael Bisping, perdendo meritatamente ai punti un incontro durante il quale ha subito parecchi takedown e jab da parte dell'avversario.

Nel 2013 in Giappone affronta in un incontro di pesi mediomassimi la leggenda Wanderlei Silva, perdendo per la prima volta con un KO pulito durante la seconda ripresa.

Nel luglio 2013 Stann annuncia il suo ritiro dalle MMA praticate, affermando di volersi dedicare totalmente alla famiglia e al suo lavoro di commentatore sportivo per gli spettacoli UFC sulle reti Fox Sports e Fuel TV[1]: termina così la propria carriera con un record di 12-6 ed un record parziale in UFC di 6-5 (4-2 nei pesi medi).

Risultati nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Sconfitta 12-6 Brasile Wanderlei Silva KO (pugni) UFC on Fuel TV: Silva vs. Stann 3 marzo 2013 2 4:08 Giappone Saitama, Giappone Incontro di Pesi Mediomassimi
Sconfitta 12-5 Regno Unito Michael Bisping Decisione (unanime) UFC 152: Jones vs. Belfort 22 settembre 2012 3 5:00 Canada Toronto, Canada
Vittoria 12-4 Italia Alessio Sakara KO (pugni) UFC on Fuel TV: Gustafsson vs. Silva 14 aprile 2012 1 2:26 Svezia Stoccolma, Svezia
Sconfitta 11–4 Stati Uniti Chael Sonnen Sottomissione (triangolo di braccio) UFC 136: Edgar vs. Maynard III 8 ottobre 2011 2 3:51 Stati Uniti Houston, Stati Uniti
Vittoria 11–3 Brasile Jorge Santiago KO Tecnico (pugni) UFC 130: Rampage vs. Hamill 28 maggio 2011 2 4:29 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 10–3 Stati Uniti Chris Leben KO Tecnico (ginocchiata e pugni) UFC 125: Resolution 1 gennaio 2011 1 3:37 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 9–3 Stati Uniti Mike Massenzio Sottomissione (triangolo) UFC Live: Jones vs. Matyushenko 1 agosto 2010 3 3:10 Stati Uniti San Diego, Stati Uniti Passa ai Pesi Medi
Sconfitta 8–3 Stati Uniti Phil Davis Decisione (unanime) UFC 109: Relentless 6 febbraio 2010 3 5:00 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 8–2 Stati Uniti Rodney Wallace Decisione (unanime) The Ultimate Fighter: Heavyweights Finale 5 dicembre 2009 3 5:00 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 7–2 Stati Uniti Steve Cantwell Decisione (unanime) UFC Fight Night: Diaz vs. Guillard 16 settembre 2009 3 5:00 Stati Uniti Oklahoma City, Stati Uniti
Sconfitta 6–2 Polonia Krzysztof Soszynski Sottomissione (kimura) UFC 97: Redemption 18 aprile 2009 1 3:53 Canada Montreal, Canada Debutto in UFC
Sconfitta 6–1 Stati Uniti Steve Cantwell KO Tecnico (pugni) WEC 35: Condit vs. Miura 3 agosto 2008 2 4:01 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti Perde il titolo dei Pesi Mediomassimi WEC
Vittoria 6–0 Stati Uniti Doug Marshall KO (pugni) WEC 33: Marshall vs. Stann 26 marzo 2008 1 1:35 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti Vince il titolo dei Pesi Mediomassimi WEC
Vittoria 5–0 Stati Uniti Jeremiah Billington KO Tecnico (pugni) WEC 30: McCullough vs. Crunkilton 5 settembre 2007 1 3:07 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 4–0 Stati Uniti Craig Zellner KO Tecnico (pugni) WEC 28: Faber vs. Farrar 3 giugno 2007 1 4:57 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 3–0 Stati Uniti Steve Cantwell KO Tecnico (pugni) WEC 26: Condit vs. Alessio 24 marzo 2007 1 0:41 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 2–0 Stati Uniti Miguel Cosio KO Tecnico (pugni) WEC 21: Tapout 15 giugno 2006 1 0:16 Stati Uniti Highland, Stati Uniti Debutto in WEC
Vittoria 1–0 Stati Uniti Aaron Stark KO Tecnico (pugni) SF 14: Resolution 6 gennaio 2006 1 3:14 Stati Uniti Portland, Stati Uniti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UFC middleweight Brian Stann retires from MMA to focus on broadcasting, family.



Controllo di autorità VIAF: 107925666