Brian McKnight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian McKnight
Brian McKnight nel 2014
Brian McKnight nel 2014
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rhythm and blues
Soul
Periodo di attività 1988 – in attività
Album pubblicati 16
Studio 12
Sito web

Brian McKnight (Buffalo, 5 giugno 1969) è un cantautore e produttore discografico statunitense. Oltre a cantare, suona diversi strumenti compresi basso, piano, chitarra, percussioni, trombone, tuba e tromba. Il suo genere musicale è accostato all'R'n'B.

Nel corso della sua carriera ha ricevuto 16 nomination ai Grammy Awards (in particolare nelle categorie dedicate al R'n'B) senza tuttavia mai vincere.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi anni '90 collabora con il fratello alla formazione del gruppo Take 6. Nel 1992 pubblica un disco omonimo pubblicato dalla Wing, una sussidiaria della Mercury Records, che raggiunge la posizione #58 della Billboard 200. L'album è seguito da altre due produzioni, ossia I Remember You (1995) e Anytime (1997), che è l'ultimo disco targato Mercury.

Nel 1998 firma per la Motown, che pubblica il disco natalizio Bethlehem nel 1998. L'anno successivo (settembre 1999) è la volta di Back at One, il suo disco di maggior successo con oltre tre milioni di copie vendute.

Nell'agosto 2001 pubblica Superhero, un disco che include importanti collaborazioni come quelle con Justin Timberlake, Nate Dogg e Fred Hammond. Nel marzo 2003 rilascia U Turn, sempre per la Motown. Nel 2004 collabora con Guy Sebastian per l'album Beautiful Life dell'artista australiano. Nel febbraio 2005 pubblica Gemini, ultimo album etichettato Motown, che raggiunge il quarto posto in classifica.

Dopo aver firmato per la Warner Bros. Records, nel dicembre 2006 pubblica Ten, anticipato dal singolo Find Myself in You. Dal 2006 al 2010 è conduttore del programma radiofonico The Brian McKnight Morning Show trasmesso dalla KTWV. Nell'ottobre 2009 rilascia, attraverso la E1 Music, Evolution of a Man che include le collaborazioni con Jill Scott e Stevie Wonder.

Nel luglio 2011 è la volta di Just Me. Nel marzo 2013 rilascia More Than Words, a cui partecipa Colbie Caillat.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È seguace della Chiesa cristiana avventista del settimo giorno.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Il numero indica la posizione massima raggiunta nella Billboard 200

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002 - From There to Here: 1989-2002 (#62)
  • 2007 - Gold

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85483581