Brian McCutcheon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian McCutcheon
Dati biografici
Nome Brian Kenneth McCutcheon
Nazionalità Canada Canada
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1979 - giocatore
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1968-1971 Cornell Big Red Cornell Big Red 85 59 67 126
Squadre di club0
1971-1978 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 37 3 1 4
1971-1972 Fort Worth Wings Fort Worth Wings 13 0 1 1
1971-1972 Tidewater Wings Tidewater Wings 18 1 1 2
1971-1972 Port Huron Wings Port Huron Wings 14 2 2 4
1972-1973 Virginia Wings Virginia Wings 81 26 20 46
1973-1974 London Lions London Lions 71 47 28 75
1974-1975 Virginia Wings Virginia Wings 30 12 9 21
1975-1976 New Haven Nighthawks New Haven Nighthawks 58 27 19 46
1976-1977 Kansas City Blues Kansas City Blues 27 11 8 19
1977-1978 KCK Red Wings KCK Red Wings 60 17 16 33
1978-1980 ATSE Graz ATSE Graz 0 0 0 0
Allenatore
1980-1987 Elmira Soaring Eagles Elmira Soaring Eagles Head Coach
1987-1995 Cornell Big Red Cornell Big Red Head Coach
1995-1996 LA Ice Dogs LA Ice Dogs Asst. Coach
1996-1997 Columbus Chill Columbus Chill Head Coach
1997-2000 Rochester Americans Rochester Americans Head Coach
2000-2011 Buffalo Sabres Buffalo Sabres Asst. Coach
2012 Bolzano Bolzano Asst. Coach
2012-2013 Bolzano Bolzano Head Coach
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 marzo 2013

Brian Kenneth McCutcheon (Toronto, 3 agosto 1949) è un allenatore di hockey su ghiaccio ed ex hockeista su ghiaccio canadese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Da giocatore ha giocato per quasi tutta la carriera con squadre affiliate ai Detroit Red Wings, che lo avevano messo sotto contratto nel 1971, e con i quali ha comunque raccolto 37 presenze in NHL.[1]

Nel 1978 si trasferì in Austria, dove con l'ATSE Graz giocò fino all'infortunio al ginocchio che mise fine alla sua carriera.[2]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò ad allenare a livello NCAA, con la squadre dell'Elmira College prima (1980-1987)[2] e della Cornell University poi (1987-1995; nelle file di questa stessa squadra aveva militato da giocatore)[1].

Fu poi assistente allenatore dei Los Angeles Ice Dogs in IHL,[3] e primo allenatore dei Columbus Chill (ECHL) e dei Rochester Americans (AHL)[4]. Con questi ultimi riuscì per due volte a raggiungere la finale della Calder Cup, e - pur avendo perso in entrambe le occasioni - fu nominato due volte allenatore dell'anno. Ciò gli valse la chiamata come assistente allenatore dai Buffalo Sabres, sulla cui panchina sedette dal 2000 al 2011.[2]

Nel marzo del 2012 divenne assistente di Adolf Insam sulla panchina dell'HC Bolzano, squadra in cui militava il figlio Mark.[4]. Per la successiva stagione, McCutcheon fu nominato primo allenatore.[2] Dopo una sola stagione, conclusasi con l'accesso alla Final Four di Continental Cup e con l'eliminazione ai quarti di finale con l'Asiago McCutcheon fu allontanato dalla panchina del Bolzano.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano: 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Brian Kenneth McCutcheon, Legends of Hockey. URL consultato il 06-09-2012.
  2. ^ a b c d Brian e Mark McCutcheon rinnovano con il Bolzano, 05-09-2012. URL consultato il 06-09-2012.
  3. ^ (ENSV) Brian McCutcheon. URL consultato il 06-08-2012.
  4. ^ a b Dopo 11 anni in NHL Brian McCutcheon allo staff tecnico del Bolzano, 08-03-2012. URL consultato il 06-09-2012.
  5. ^ Svolta Bolzano, Knoll: ”L’esperienza con Brian McCutcheon è finita”, 04-03-2012. URL consultato il 09-03-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]