Brian Banks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian Banks
Brian Banks (American football) 2013.jpg
Banks nel 2013
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 113 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Linebacker
Squadra Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons
Carriera
Squadre di club
2012 Las Vegas Locomotives L.V. Locomotives
2013 - presente Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons
Statistiche aggiornate al 13 agosto 2013

Brian Keith Banks (Los Angeles, 24 luglio 1985) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di linebacker per gli Atlanta Falcons della National Football League (NFL).

Banks era una stella del football delle scuole superiori al Polytechnic High School (Poly) di Long Beach, California e nel 2002 aveva un accordo verbale per unirsi alla prestifiosa University of Southern California[1]. Dopo essere stato falsamente accusato di stupro da una compagna di classe, trascorse più di cinque anni in prigione ma la sentenza fu annullata nel 2012 dopo che la sua accusatrice fu registrata segretamente mentre ammetteva di aver inventato la storia. Dopo la sua scarcerazione, Banks tentò di riprendere la sua carriera nel football, partecipando ai mini-raduni di diverse squadra della NFL, prima di firmare coi Las Vegas Locomotives della United Football League il 20 settembre 2012[2]. Il 3 aprile 2013 firmò con gli Atlanta Falcons[3].

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate del 2012, Banks fu invitato a dei provini con diverse squadre della NFL, tra cui Kansas City Chiefs, San Diego Chargers e San Francisco 49ers. Partecipò anche al minicamp con i Seattle Seahawks, il cui allenatore, Pete Carroll, era stato tra coloro che avevano offerto a Banks una borsa di studio nel 2002 quando questi era il capo-allenatore di USC[4].

Las Vegas Locomotives[modifica | modifica sorgente]

Banks firmò coi Las Vegas Locomotives della UFL il 20 settembre 2012, disputando due gare e mettendo a segno un tackle prima che la lega sospendesse le sue operazioni ad ottobre.

Atlanta Falcons[modifica | modifica sorgente]

Banks firmò coi Falcons il 3 aprile 2013 e partecipò agli allenamenti facoltativi iniziati il 22 aprile, lottando per un posto in squadra come inside linebacker. L'8 agosto 2013, Banks fece il suo debutto nella prima gara di pre-stagione contro i Cincinnati Bengals, dove fece registrare due tackle[5][6]. Il 30 agosto 2013 fu svincolato[7].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

  • Ronnie Lott Impact Award - 2013

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

NFL

Partite totali 0
Partite da titolare 0
Tackle 0
Sack 0,0
Intercetti 0

UFL

Partite totali 2
Tackle 1
Sack 0,0
Intercetti 0

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Brian Banks signs with Las Vegas UFL team, Press-Telegram, 20 settembre 2012. URL consultato il 13 agosto 2013.
  2. ^ (EN) Brian Banks takes his next step with the UFL, Yahoo Sports, 20 settembre 2012. URL consultato il 13 agosto 2013.
  3. ^ (EN) Falcons Sign LB Brian Banks, Atlanta Falcons, 3 aprile 2013. URL consultato il 13 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Pete Carroll excited to give Brian Banks a chance, Pro Football Talk, 2012. URL consultato il 13 agosto 2013.
  5. ^ (EN) Exonerated Football Player Brian Banks Back on the Gridiron After Five Years in Prison, ABC News, 8 agosto 2013. URL consultato il 13 agosto 2013.
  6. ^ (EN) Brian Banks makes NFL debut after false rape conviction, fansided.com, 8 agosto 2013. URL consultato il 13 agosto 2013.
  7. ^ (EN) Down to 53: Tracking the NFL's notable roster cuts, NFL.com, 30 agosto 2013. URL consultato il 30 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]