Brett Garsed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brett Garsed
Fotografia di Brett Garsed
Nazionalità Australia Australia
Genere Fusion
Periodo di attività 1980 – in attività
Strumento chitarra
Gruppi Nelson
Planet X
Album pubblicati 1 (solista)
Studio 1
Sito web

Brett Garsed (Victoria, 20 aprile 1963) è un chitarrista australiano di genere jazz fusion. Garsed ha collaborato, tra i tanti, con John Farnham e T. J. Helmerich. È stato membro dei Nelson e ha anche collaborato con Derek Sherinian per l'album di debutto di quest'ultimo, Planet X (1999) e con i Planet X per l'album Quantum (2007).

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Brett inizia a suonare la chitarra all'età di 12 anni dopo aver ascoltato Ritchie Blackmore in Speed King, famoso brano dei Deep Purple. Prende qualche lezione di chitarra elettrica e classica, ma principalmente il suo stile è il frutto di un approccio personale e originale allo strumento.

Nel luglio del 1985, Brett appare sulla rivista Guitar Player nella pagina dedicata ai nuovi talenti[1]. Questo lo incoraggia a lasciare il suo lavoro di idraulico qualificato per dedicarsi alla carriera di musicista professionista; manda delle registrazioni demo a tutte le etichette che riesce a trovare. Una di queste demo è ascoltata da Ross Fraser della Wheatley Organization, che gli propone un provino per un breve tour col cantante australiano John Farnham. Quest'ultimo, all'epoca membro della Little River Band aveva idea di creare un album solista e invita Brett a partecipare al progetto. L'album che vien fuori, Whispering Jack, diventa uno dei dischi più venduti della storia della musica australiana, con ogni tappa del tour in Australia ed Europa in 'tutto esaurito'.

Brett continua a suonare in tour e registrare con Farnham fino agli inizi del 1989, quando viene chiamato negli Stati Uniti per un provino per la band Nelson. Il provino è un successo e insieme al gruppo realizza un album, After the Rain, che vende circa 3 milioni di copie e dal quale si estraggono singoli di grande successo. All'inizio del 1990, Brett incide per l'etichetta di Mark Varney Legato Records l'album Centrifugal Funk con altri due noti chitarristi, Frank Gambale e Shawn Lane.

Successivamente, insieme con il già famoso chitarrista di Chicago T.J. Helmerich suona nel disco Quid Pro Quo e anche questa volta l'album trova l'apprezzamento della critica mondiale. Pubblicheranno un altro album nel 1993, Exempt . Nel 1994 Brett registra per la REH/Warner un video didattico, Rock Fusion, in cui mostra il suo stile improvvisativo unico. Dopo aver lavorato ancora con Helmerich e altri musicisti dell'olimpo della musica moderna (Dennis Chambers, Gary Willis, Scott Kinsey) Brett Garsed pubblica il suo primo album solista, intitolato Big Sky in cui emerge e si consolida ancor di più l'unicità del suo stile e della sua tecnica.

Tornato a vivere in Australia, dopo 14 anni a Los Angeles, Brett ha appena concluso il suo tour con Farnham, che lo ha portato in tutto il mondo per ben 7 mesi.

Stile[modifica | modifica sorgente]

Una particolarità propria dello stile di Brett Garsed è l'uso massiccio del legato per quanto riguarda la mano sinistra e dell'hybrid picking per quanto riguarda la mano destra (un mix tra la plettrata della chitarra elettrica e il fingerstyle della chitarra classica).

I chitarristi che maggiormente lo hanno influenzato sono stati Ritchie Blackmore, Jeff Beck, Jimmy Page, David Gilmour e Jimi Hendrix, così come Leo Kottke, Allan Holdsworth, Rory Gallagher e Edward Van Halen.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Solista[modifica | modifica sorgente]

  • Big Sky (2002)
  • Dark Matter (2011)

con T.J. Helmerich[modifica | modifica sorgente]

  • Quid Pro Quo (1992 - Legato Records)
  • Exempt (1994 - Legato Records)
  • Under the Lash of Gravity (1999 - Cooee Spide Music)
  • Uncle Moe's Space Ranch (2001 - Tone Center Records)

con John Fahrman[modifica | modifica sorgente]

  • Whispering Jack (1986 - Wheatley Records PTY LTD)
  • Age of Reason (1988 - Arista/Ariola Limited)
  • Chain Reaction (1990 - Arista/Ariola Limited)
  • Full House (1991 - BMG Arista/Ariola Limited)
  • Romeo's Heart (1996 - BMG Australia Limited)
  • Anthology 1 Greatest Hits 1986-1997
  • Anthology 2 Classic Hits 1967-1985 (Recorded Live)
  • Anthology 3 Rarities

con i Nelson[modifica | modifica sorgente]

Altre Partecipazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Adrian's Wall - Caught in the Web (1987 - Zoom Records Pty Ltd Australia)
  • Various Artists - Guitar on the Edge
  • MVP - Centrifugal Funk (1991 - Legato Records)
  • Bobby Rock - Out Of Body (1996 - Paranormal Records)
  • Harlan Cage (1998 - MTM Music)
  • Jenna Music (1994-1998 Weeping Buddha Music)
  • William Stravato - Survivor (1999 - Virtuoso Records)
  • Derek Sherinian - Planet X (1999 - Magna Carta)
  • On The Virg - Serious Young Insects (1999 - Vorticity Music Pty Ltd)
  • The SWR Sound (1998 - SWR Records')
  • Seventh Rize - Visceral Rock
  • Bobby Rock - Groovin' in Tongues (1994, 2001 - Paranormal Records)
  • Sam Aliano - Emalgamation (2001 -Vorticity Music Pty Ltd)
  • Chris Maloney - Control
  • Mojo - Tapestry (2002 - Mojobland Productions)
  • Richard Hallebeek - Richard Hallebeek Project
  • Ann-Marita (2004 - Ann-Marita Garsed)
  • Derek Sherinian-Molecular Heinosity (2009)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La pagina della rivista, dal sito ufficiale

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 79733458