Breathe Carolina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Breathe Carolina
I Breathe Carolina in concerto nel 2009
I Breathe Carolina in concerto nel 2009
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Electronicore[1]
Rock elettronico
Periodo di attività 2007 – in attività
Etichetta Columbia
Fearless
Rise
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web

I Breathe Carolina sono un gruppo musicale statunitense formatosi nel 2007 a Denver, Colorado.

La band è composta da David Schmitt, Eric Armenta, Luis Bonet e Tom Coops. Kyle Even, fondatore del gruppo assieme a David Schmitt ne è uscito a fine 2013 dopo la nascita della sua primogenita.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esordi (2007)[modifica | modifica wikitesto]

I Breathe Carolina nascono nel 2007 a Denver, Colorado. Il duo, composto inizialmente da Kyle Even e David Schmitt, registra canzoni mediante il software GarageBand per puro divertimento. Dopo aver creato un profilo su Myspace, il gruppo riceve più di 30 milioni di visualizzazioni durante il 2009. Il nome Breathe Carolina deriva da un sogno di Schimtt riguardante a una donna di nome Carolina.

Gossip e It's Classy, Not Classic (2007-2008)[modifica | modifica wikitesto]

Il loro primo EP, Gossip, esce in esclusiva su iTunes il 26 novembre 2007, poi rimosso dallo store.

I Breathe Carolina registrano il loro primo album usando GarageBand e firmando con la Rise Records prima dell'uscita di questo. L'album introduce qualche canzone nuova non presente nell'EP Gossip, incluse: The Introduction, No Vacancy, Show Me Yours, Classified, That's Classy e You Wish. Don't Forget: Lock the Door è l'unica traccia presente nell'EP Gossip ma assente nell'album.

L'album fu rilasciato il 16 settembre 2008, seguito da un tour per promuoverlo. Nel loro tour suonano insieme a Every Avenue, Brokencyde e The Morning of. Durante il The Delicious Tour annunciano di voler girare il video di Diamonds.

Hello Fascination (2009–2010)[modifica | modifica wikitesto]

Qualche mese dopo l'uscita su Punk Goes Pop 2, subito dopo aver finito il Take Action Tour, i Breathe Carolina annunciano l'uscita dalla Rise Records e la firma per la Fearless Records, nonché l'entrata in studio per le registrazioni del nuovo album Hello Fascination con Mike Green.

Il 29 giugno 2009 la prima canzone di Hello Fascination viene pubblicata: si tratta di Welcome to Savannah. Nuove canzoni vengono suonate durante il Vans Warped Tour 2009: tra queste I.D.G.A.F e Hello Fascination. il 27 luglio 2009 il secondo singolo proveniente da Hello Fascinations viene diffuso: si tratta della "title-track". L'album viene invece pubblicato il 18 agosto 2009.

Nel settembre dello stesso anno la band annuncia la partecipazione all'Ez Bronze Tour. Verso l'ottobre del 2009, Hello Fascination esce anche in Giappone, la cui edizione viene riveduta con l'aggiunta del brano Have You Ever Danced?, che vede la collaborazione di David Strauchman (Every Avenue), Jeffree Star e Austin Carline (Of Mice & Men).

L'edizione "deluxe" di Hello Fascination, invece, viene pubblicata il 6 luglio 2010. Il 23 luglio seguente Schimtt e Even lanciano la loro linea di abbigliamento chiamata Bblush. Durante il vans Warped Tour 2010 eseguono la cover di Down di Jay Sean, che verrà poi inserita nella compilation Punk Goes Pop 3, uscita il 2 novembre 2010.

Hell Is What You Make It (2011–2012)[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 dicembre 2010 la Fearless Records rilascia un video di 30 secondi della traccia Blackout, mentre il 28 aprile 2011 annunciano che l'album avrà il titolo di Hell Is Want You Make It, in uscita il 12 luglio 2011.

Viene successivamente lanciato anche un sito promozionale contenente un video di 40 secondi della traccia Wooly. Il singolo dell'album, Blackout, diventa disponibile in streaming il 13 luglio 2011 e disponibile per il download il giorno successivo.

Il 16 giugno seguente il duo si esibisce al Jimmy Kimmel Live! eseguendo Blackout per la prima volta in pubblico. Il video della canzone viene girato a Los Angeles nel mese di luglio e viene pubblicato su YouTube nel mese di settembre.

Un EP intitolato Blackout: The Remixes EP viene pubblicato il 27 settembre su iTunes.

Savages e addio di Kyle Even (2013)[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2013 il gruppo annuncia il proprio quarto album in studio Savages, anticipato, nel mese di luglio 2013, dal mixtape Bangers, pubblicato in download gratuito dalla Sol Republic.

Nell'ottobre 2013 David Schmitt annuncia l'uscita di Kyle Even dalla band per problemi familiari.

Nell'aprile 2014 escono sia il video del singolo Chasing Hearts (feat. Tyler Carter degli Issues), che l'album Savages.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale

Ex membri

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche
US
[2]
US Alt
[3]
US Dance
[4]
US Heat
[5]
US Indie
[6]
US Rock
[7]
2008 It's Classy, Not Classic 186 5 6 24
2009 Hello Fascination 43 8 2 5 11
2011 Hell Is What You Make It 42 8 2 9 10
2014 Savages 22 4 1 3 5
"—" denota un rilascio che non è entrato in classifica.

EP[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo
2007 Gossip
  • Pubblicato: 26 novembre 2007
  • Etichetta: Nessuna
  • Formato: Download digitale
2011 Blackout: The Remixes
  • Pubblicato: 27 settembre 2011
  • Etichetta: Fearless Records
  • Formato: Download digitale

Apparizioni in altri album[modifica | modifica wikitesto]

Anno Dettagli Album
2009 Punk Goes Pop 2
2010 Punk Goes Pop 3
2010 'Tis the Season to Be Fearless
2011 Punk Goes X
2012 Now That's What I Call Music! 41

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Singolo Posizione in classifica Certificazioni
Vendite Album
US
[8]
US Dance
[9]
US Heat
[10]
US Pop
[11]
CAN
[12]
NZ
[12]
2008 "Diamonds" It's Classy, Not Classic
2010 "Hello Fascination" Hello Fascination
"I.D.G.A.F."
"The Dressing Room"
2011 "Blackout" 32 25 2 17 94 40 Hell Is What You Make It
2012 "Hit and Run"
"—" denota un rilascio che non è entrato in classifica.

Video Musicali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Regista
2008 "Diamonds" Robby Starbuck[15]
2010 "Hello Fascination" Spence Nicholson[16]
"I.D.G.A.F." Hannah Lux Davis[17]
"Down" MOTIONarmy[18]
2011 "Blackout" Travis Kopach[19][20]
2012 "Hit And Run"

Altre Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Year Title Album
2007 "Snowed In" Unreleased
2008 "The 1st and Last Time" (with Electric Valentine) Friends With Benefits EP
2009 "Fame & Riches, Rehab Bitches" (with Jeffree Star) Beauty Killer
"All For You" (with Kill Paradise) The Second Effect
2010 "I Live High" (T. Mills featuring David Schmitt) Ready, Fire, Aim!
2012 "Dream" (with Before Their Eyes) Redemption
"Make Her Wait" (with The Broadway) Non-album single

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Electronicore: A Genre Rising, Dancemusicnw.com. URL consultato il 21 giugno 2014.
  2. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Billboard 200 in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  3. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Alternative Albums in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  4. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Electronic Albums in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  5. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Top Heartseekers in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  6. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Independent Albums in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  7. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Rock Albums in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  8. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Billboard Hot 100 in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  9. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Dance Songs in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  10. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Heatseekers Songs in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  11. ^ Breathe Carolina Album & Song Chart History - Pop Songs in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  12. ^ a b Breathe Carolina - Music Charts, acharts.com. URL consultato il 5 marzo 2012.
  13. ^ https://twitter.com/#!/davidlovesit/status/203278907863072768
  14. ^ La RIAA concede il singolo di platino quando ha venduto più di 1,000,000 di copie.
  15. ^ Greg Ephraim, Breathe Carolina - Diamonds music video on Vimeo in Vimeo, 1º febbraio 2009. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  16. ^ Breathe Carolina - Hello Fascination - Music Videos on MTV.ca in MTV (Canada), Bell Media. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  17. ^ Hannah Lux Davis, altpress - Behind The Scenes of Breathe Carolina's "I.D.G.A.F." video directed by Hannah Lux Davis on Hannah Lux Davis' Links - Buzznet in Buzznet, Buzz Media, 26 luglio 2010. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  18. ^ MOTIONarmy, Breathe Carolina "Down" - Jay Sean Cover on Vimeo in Vimeo, 15 febbraio 2011. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  19. ^ Blackout - Breathe Carolina - Music Video - MTV in MTV, MTV Networks. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  20. ^ Hit and Run - Breathe Carolina - Music Video - MTV in MTV, MTV Networks. URL consultato il 12 luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock