Breakout (Miley Cyrus)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Breakout

Artista Miley Cyrus
Tipo album Studio
Pubblicazione 22 luglio 2008U.S.A.
Durata 37 min : 43 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Pop
Etichetta Hollywood Records
Produttore John Fields
Arrangiamenti Only Studio
Registrazione Febbraio 2008 / Aprile 2008
Formati CD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Danimarca Danimarca[1]
(Vendite: 15.000+)
Miley Cyrus - cronologia
Album successivo
(2009)

Breakout è il secondo album della cantante statunitense Miley Cyrus uscito negli Stati Uniti il 22 luglio 2008 e disponibile su iTunes Store dal 21 luglio. Contiene 12 pezzi inediti di Miley, che per la prima volta non inserisce alcuna canzone di Hannah Montana. In Italia il cd è distribuito a partire dal 12 settembre 2008. La canzone Breakout è stata cantata da Miley Cyrus in occasione del concerto di chiusura dei Disney Channel Games 2008. Come il predecessore Hannah Montana 2: Meet Miley Cyrus, l'album ha raggiunto il primo posto di vendite negli Stati Uniti con 371.000 copie nella prima settimana. Breakout è l'album con la migliore settimana di vendita per una donna nel 2008 negli USA dopo Circus di Britney Spears e E=MC² di Mariah Carey. Dopo qualche mese Breakout è stato pubblicato anche in Europa dove ha ottenuto un buon successo. Il primo singolo è "7 Things", seguito da "Fly On The Wall".a

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Breakout – 3:26 (Gina Schock, Ted Bruner, Trey Vittetoe)
  2. 7 Things (Miley Cyrus, Antonina Armato, Tim James) – 3:33
  3. The Driveway – 3:43 (Miley Cyrus, Scott Cutler, Anne Preven)
  4. Girls Just Wanna Have Fun (Robert Hazard) – 3:06
  5. Full Circle – 3:14 (Miley Cyrus, Scott Cutler, Anne Preven)
  6. Fly On the Wall – 2:31 (Miley Cyrus, Antonina Armato, Tim James, Devrim Karaoglu)
  7. Bottom of the Ocean – 3:15 (Miley Cyrus, Antonina Armato, Tim James)
  8. Wake Up America – 2:46 (Miley Cyrus, Antonina Armato, Tim James)
  9. These Four Walls (Cheyenne Kimball, Anne Preven, Scott Cutler) – 3:28
  10. 'Simple Song – 3:32 (Jeffrey Steele, Jesse Littleton)
  11. Goodbye – 3:50 (Miley Cyrus, Antonina Armato, Tim James)
  12. See You Again (Rock Mafia Remix) (Miley Cyrus, Antonina Armato, Tim James) – 3:16
  13. Someday (Jeffrey Steele,Antonina Armato, Tim James) - 3:44 (incluso solo nell'edizione Platinum)
  14. Hovering feat.Trace Cyrus (Miley Cyrus,Jesse Littleton) - 4:00 (incluso solo nell'edizione Platinum)

Premiere di 7 Things e Performance[modifica | modifica sorgente]

7 Things, è il primo singolo dell'album. La canzone è stata cantata per la prima volta a Radio Disney il 12 maggio durante l'Elvis Duran and the Morning Zoo radio showed e stata dedicata a tutte le ragazze che hanno avuto dei problemi con il loro fidanzato. Il resto dell'album è stato cantato in live alla cerimonia finale dei Disney Channel Games 2008, dove Miley era solo ospite e non partecipava rispetto agli anni precedenti. Il singolo ha raggiunto la posizione numero 9 della Billboard Hot 100 e la top ten in molti altri paesi diventando così il singolo di più successo per Miley. Fly On The Wall è il secondo singolo dell'album. La canzone è stata cantata il 10 aprile 2009 agli Mtv Music Awards ed è dedicata a tutti quelli che non vogliono essere seguiti perché hanno vergogna.

Informazioni sulle canzoni[modifica | modifica sorgente]

  • Breakout, la title track, era una canzone inizialmente destinata a Katy Perry, ma poi la cantante, reduce dal successo di I Kissed a Girl, ha deciso di cederla a Miley. Comunque Katy esegue i cori in questo brano come in The Driveaway.
  • 7 Things è il primo singolo dall'album ed è dedicato a tutte le ragazze che hanno avuto dei problemi con il loro fidanzato. Ha raggiunto la posizione numero 9 della Billboard Hot 100. Il singolo è dedicato proprio all'ex ragazzo della Cyrus Nick Jonas.
  • "Fly on the Wall" è il secondo singolo estratto dall'album Breakout.
  • Girls Just Wanna Have Fun è la cover del celebre brano di Cindy Lauper.
  • "Goodbye" racconta di una storia finita male. La Cyrus ha iniziato questa canzone quando stava ancora con il cantante Nick Jonas per poi finirla quando si sono lasciati.

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica Posizione più alta Vendite
U.S. Billboard 200 1[2] 1.460.000+[2]
  • Classifica italiana album: 6
  • Classifica australiana: 1
  • Classifica canadese: 1
  • Classifica UK: 10
  • Vendite totali al 7 novembre 2008: 2 500 000+

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.ifpi.dk/index.php?pk_menu=284
  2. ^ a b Keith Caulfield, Miley Cyrus To Debut At No. 1 On Billboard 200, Billboard, 29 luglio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica