Bread

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Bread (disambigua).
Bread
I Bread
I Bread
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Soft rock
Periodo di attività 19681977
Etichetta Elektra Records
Album pubblicati 14
Studio 6
Raccolte 8

I Bread erano un gruppo rock degli anni settanta di Los Angeles, California. Sono stati uno dei gruppi più popolari dei primi anni settanta, precursori di ciò che poi sarebbe stato chiamato soft rock, con una serie di singoli molto ben realizzati e molto melodici.

I componenti della band erano David Gates, Jimmy Griffin, Robb Royer (dal 1968 al 1971), Mike Botts, Larry Knetchel (dal 1971 al 1977).

La storia[modifica | modifica sorgente]

Gates, Griffin e Royer formarono il gruppo nel 1968 e firmarono per la Elektra Records. Sia Gates che Griffin avevano collaborato con la precedente band di Royer, "The Pleasure Fair". Il primo singolo dei Bread, Dismal Day, fu pubblicato nel 1969 ma non si classificò. Il loro album di debutto, intitolato semplicemente Bread, fu pubblicato nel settembre 1969 e si classificò al 127º posto nella Billboard 200. I diritti di composizione per le canzoni si dividevano tra Gates e la coppia Griffin-Royer. Jim Gordon, un sessionman molto conosciuto, suonò con la band alla batteria.

I Bread divennero un quartetto con il secondo album, On The Waters (che arrivò 12° nella Billboard), prendendo Mike Botts come batterista. I loro sforzi questa volta vennero ricompensati, visto che Make It With You arrivò al numero 1 delle classifiche nel 1970.

Per il loro successivo singolo, incisero una nuova versione di una canzone di Gates (It Don't Matter To Me) già presente nel primo album. Anche questo singolo fu una hit, arrivando decimo. I Bread cominciarono a fare tour e incisero il terzo album nel 1971, intitolato Manna (21º posto), che conteneva la splendida If. Anche qui i diritti furono spartiti tra Gates e Griffin-Royer.

Royer lasciò il gruppo, anche se continuò a scrivere con Griffin, e fu rimpiazzato da Larry Knetchel, un sessionman in vista della scena di Los Angeles. Nel gennaio del 1972, i Bread pubblicarono Baby I'm-a Want You, il loro album più venduto, che arrivò al numero 3 della Billboard. La canzone eponima fu pubblicata nel 1971 e all'uscita dell'album aveva anch'essa raggiunto il 3º posto. Gli altri due singoli, Everything I Own e Diary raggiunsero la top 20.

L'album successivo, Guitar Man, fu pubblicato dieci mesi dopo e arrivò al 18º posto. L'album aveva tre singoli, The Guitar Man (11°), Sweet Surrender (15°) e Aubrey (15°).

Accanto al successo della band c'era però il conflitto tra Gates e Griffin. Tutte le 11 hit dei Bread dal 1970 al 1973 erano composte e cantate da Gates. Inoltre, la Elektra Records soleva mettere la canzone di Gates sul lato A, mentre Griffin sosteneva che i singoli avrebbero dovuto essere divisi tra i due.

Per questo motivo, nel 1973 i Bread si sciolsero. Gates e Griffin avviarono delle non troppo fortunate carriere soliste. Uscì il greatest hits, Best of Bread, che ebbe un successo strepitoso, arrivando al 2º posto e rimanendo in classifica per ben due anni. Ci fu anche un seguito, Best of Bread Volume 2, che uscì nel 1974 e arrivò al 34º posto.

Nel 1976, su richiesta della Elektra Records, il gruppo si riunì. Gates, Griffin, Botts e Knetchel tornarono in studio e registrarono un nuovo album, Lost Without Your Love (gennaio 1977). Il pezzo eponimo (scritto e cantato da Gates) fu l'ultima top 10 hit del gruppo. Quest'album (34º posto) era il settimo di fila che veniva dichiarato disco d'oro. Sempre nel 1977, fu pubblicato un altro singolo, Hooked On You, che fu meno fortunato (60º posto).

Il 1977 finì senza i membri del gruppo avessero un accordo per suonare ancora insieme. Gates e Griffin si imbarcarono in una disputa legale sul nome del gruppo, che fu risolta solo nel 1984.

Nel 1993 lo scrittore Jeffrey Eugenides inserisce Make It with You e The Best of Bread nel suo libro Le vergini suicide, probabilmente a causa della struggente malinconia delle canzoni di questo gruppo.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Studio[modifica | modifica sorgente]

Anno Titolo Vendite Billboard 200
1969 Bread - 127°
1970 On the Waters Disco d'oro 12°
1971 Manna Disco d'oro 21°
1972 Baby I'm-a Want You Disco d'oro
1972 Guitar Man Disco d'oro 18°
1977 Lost Without Your Love Disco d'oro 26°

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Anno Titolo Vendite
1973 The Best of Bread Disco di diamante (20 milioni)
1974 The Best of Bread, Volume 2 Disco d'oro
1982 The Sound of Bread -
1985 Anthology of Bread Disco di platino (6 milioni)
1996 David Gates and Bread Essentials -
1996 Retrospective -
2002 Make It with You and Other Hits -
2006 The Definitive Collection -

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Data Titolo Billboard Hot 100
13 giugno 1970 Make It with You
26 settembre 1970 It Don't Matter to Me 10°
2 gennaio 1971 Let Your Love Go 28°
27 marzo 1971 If
17 luglio 1971 Mother Freedom 37°
23 ottobre 1971 Baby I'm-a Want You
29 gennaio 1972 Everything I Own
22 aprile 1972 Diary 15°
29 luglio 1972 The Guitar Man 11°
11 novembre 1972 Sweet Surrender 15°
3 febbraio 1973 Aubrey 15°
27 novembre 1976 Lost Without Your Love
16 aprile 1977 Hooked on You 60°
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock