Brea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brea
BreaVillage.JPG
Nome originale Bree
Tipo villaggio
Ideatore John Ronald Reuel Tolkien
Appare in La Compagnia dell'Anello
Caratteristiche immaginarie
Pianeta Arda
Continente Terra di Mezzo
Regione Eriador
Razze Uomini, Hobbit
« Il villaggio di Brea comprendeva all'incirca cento case di pietra della Gente alta, la maggior parte delle quali situata al di sopra della Via, sul fianco della collina, e con le finestre rivolte verso ovest. Da quella parte vi era un profondo burrone che, partendo dalle falde del colle, tracciava un grande semicerchio, e la cui parte interna era chiusa da una fitta siepe. La strada lo attraversava su di un cavalcavia e, nel punto ove sbucava la siepe, era sbarrata da un grande cancello. »
(J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, La Compagnia dell'Anello, libro primo, capitolo IX.)

Brea è un villaggio di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. È situato nel nord della Terra di Mezzo e ad est della Contea; è abitata da Uomini e Hobbit e questo è l'unico luogo in cui si verifica una tale coesistenza.

Il suo nome, secondo Tolkien, significa collina, facendo riferimento al fatto che il villaggio di Brea e la zona circostante sono situati sui fianchi del Colle di Brea.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Località principale della Terra di Brea, l'abitato di Brea si sviluppa sui fianchi ovest e sud del Colle di Brea ed è circondato da un profondo burrone che si diparte dalle pendici della collina, per ritornarvi dopo aver compiuto un grande semicerchio; all'interno del burrone una fitta siepe fa da ulteriore protezione.

Il villaggio è attraversato dalla Grande Via Est che, arrivando dalla Contea, si inoltra all'interno dal cancello ovest scavalcando il burrone, svolta poi a sud seguendo la curva della collina, per uscire dal cancello sud e riprendere la direzione est. Entrambi i cancelli, chiusi durante la notte, sono affiancati dalle casette dei guardiani. Ad ovest del fossato la Via Est si incontra con il Verdecammino.

Le case degli Uomini sono situate alla base della collina e con le finestre rivolte verso ovest; quelle degli Hobbit (i tradizionali buchi) più in alto.

A un giorno di marcia in direzione est da Brea si trova, lungo la Grande Via Est, la "locanda abbandonata".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I quattro Hobbit della Compagnia dell'Anello l'attraversarono soggiornando nella Taverna del Puledro Impennato, dove incontrarono Aragorn, il quale li condusse successivamente nelle Terre Selvagge, per portarli a sino a Gran Burrone.

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien