Brando Giorgi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Brando Giorgi, pseudonimo di Lelio Sanità di Toppi[1] (Roma, 21 maggio 1966), è un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1992 segue un corso di recitazione con Beatrice Bracco, l'anno successivo frequenta la Scuola d'Arte Drammatica fondata e diretta da Giovanni B. Diotiaiuti.

Debutta nel 1992 come protagonista nel film Cattive ragazze, accanto a Eva Grimaldi, per la regia di Marina Ripa di Meana. Recita nei videoclip Gente comune (1992) e Acqua di mare (1993) di Mietta, con cui avrà una storia d'amore lunga sette anni.

Nel 1993 torna al cinema col film di successo Abbronzatissimi - un anno dopo di Bruno Gaburro, in cui recita al fianco di Valeria Marini. Successivamente intensifica ulteriormente l'attività di modello e testimonial in varie campagne pubblicitarie, diventando il modello di punta di Dolce & Gabbana e raggiungendo la notorietà grazie allo spot delle Panaree Findus, nel ruolo di Gennarino, l'uomo dal pesce fresco.

Dopo il debutto in teatro nel 1999, l'anno successivo partecipa alla serie tv Incantesimo 3, in onda su Rai Uno. Nel 2002 entra nel cast della soap opera di Canale 5, Vivere, dove, fino al 2007, interpreta il ruolo di Roberto Falcon. Nel 2004 è aiuto regista ne Il Re muore di Eugène Ionesco.

Nel 2007 è tra i concorrenti del reality show di Rai Uno, Notti sul ghiaccio 2, condotto da Milly Carlucci. Nello stesso anno gira tre miniserie tv per Canale 5, fra cui Io non dimentico, regia di Luciano Odorisio, che registra oltre 6 milioni di ascolti, in cui è protagonista maschile nel ruolo del camorrista Carmine Altieri, accanto a Manuela Arcuri e Giovanni Scifoni, con la partecipazione di Giancarlo Giannini.

Nel 2008, sempre per la Tv, andranno in onda sia Mogli a pezzi, regia di Alessandro Benvenuti e Vincenzo Terracciano, in cui interpreta il ruolo di Leo Turini, che Il sangue e la rosa, regia di Salvatore Samperi, Luigi Parisi e Luciano Odorisio.

Nel 2009 torna sul grande schermo con il film Tieni a me - L'età delle parole, regia di Claudio Fragasso, presentato in anteprima al Festival del Cinema di Venezia 2008.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Da una relazione con la showgirl Daniela Battizzocco ha avuto due figli, Camilla e Niccolò di 11 e 8 anni.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Cortometraggi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Intervista su lospettacolo.it. URL consultato il 14-10-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]