Bradypodion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bradypodion
Bradypodion gutturale.jpg
Bradypodion gutturale
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Sauria
Famiglia Chamaeleonidae
Sottofamiglia Chamaeleoninae
Genere Bradypodion
Fitzinger, 1843
Specie

Bradypodion Fitzinger, 1843 è un genere di sauri della famiglia Chamaeleonidae.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Comprende camaleonti di piccola taglia, di lunghezza non superiore ai 15 cm, che si caratterizzano per la presenza di una cresta gulare molto pronunciata e per l'assenza di dimorfismo sessuale: maschi e femmine sono all'apparenza indistinguibili senza una attenta analisi dei genitali esterni. La maggior parte delle specie presenta tubercoli e granulazioni lungo i fianchi.[2]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le specie del genere Bradypodion sono vivipare e danno alla luce da 5 a 15 piccoli per volta, già autosufficienti.[2]

La maturità sessuale viene raggiunta intorno ai 9 mesi. La aspettativa di vita è di 3-5 anni.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il genere è endemico del Sudafrica, ove è ampiamente diffuso, eccetto che nelle regioni desertiche del Grande Karoo e del Kalahari.[2]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Bradypodion in The Reptile Database. URL consultato il 2 luglio 2013.
  2. ^ a b c Tolley & Burger, 2007, pp.48-49

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili