Brady Ellison

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brady Ellison
Ellison2010.jpg
Brady Ellison a Parenzo, Croazia
Dati biografici
Nome Brady Lee Ellison
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 86 kg
Tiro con l'arco Archery pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra US Olympic Archery Training Center
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
World Championship 1 1 1
World Indoor Championship 2 0 2
Archery World Cup 4 1 1
Indoor Archery World Cup 2 0 0
World Field 2 0 0
World Games 0 1 0
Giochi panamericani 3 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 10 settembre 2014

Brady Ellison (Globe, 27 ottobre 1988) è un arciere statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Brady Ellison ha dato vita a Brady's Shot For The Cure[1] un'iniziativa benefica per poter raccogliere fondi al fine di combattere il cancro al seno. Per questa iniziativa, Brady ha creato dei speciali bracciali rosa, acquistabili tramite il sito web oppure in tutte le competizioni nazionali e internazionali a cui lui è presente. In alternativa è possibile fare delle donazioni, sempre nel sito. Inoltre, per come gesto per poter richiamare l'attenzione su questo problema, Brady dal 2009 tira con un arco rosa, lo stesso colore dei bracciali e di tutta la campagna benefica. Dal 2011 inoltre si è impegnato per devolvere 100$ per ogni podio ottenuto, e 1$ per ogni 10 o X (la parte più interna del 10) fatta durante le competizioni.

Carriera sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Al round di qualificazione dei Giochi di Pechino 2008 Ellison si è qualificato al 15º posto con 664 punti accedendo così alla fase a scontri diretti dove, dopo aver battuto al primo turno il canadese John Burnes (111-89), viene eliminato al turno successivo dall'altro canadese Jay Lyon con il punteggio di 113-107. Insieme a Butch Johnson e Vic Wunderle ha partecipato alla gara a squadre in cui, dopo essersi qualificata con il terzultimo punteggio, la formazione statunitense è stata battuta al primo turno dalla squadra di Taipei per 222-218.

Il successivo quadriennio è ricco di affermazioni per l'arciere dell'Arizona che conquista la Archery World Cup per ben due volte consecutive, nel 2010 e nel 2011, primo arciere nell'arco ricurvo a riuscirci dopo l'arciere italiano Sergio Pagni nel compound. Oltre alla Archery World Cup, nel 2011 Brady Ellison conquista il prestigioso trofeo internazionale indoor di Nimes (FRA), la medaglia d'oro, individuale e di squadra, ai giochi Panamericani di Guadalajara (MEX)e la medaglia di bronzo individuale agli Archery World Championship di Torino (ITA). Inoltre, nella gara preolimpica di Londra, dopo aver concluso il round di qualificazione al terzo posto, ha sconfitto nella finale per la prima posizione il coreano Im Dong-Hyun, bissando il successo anche nella gara a squadre.

Anche il 2012 è un anno pieno di soddisfazioni. Dopo essersi confermato campione al torneo internazionale indoor di Nimes, l'arciere statunitense conquista la sua prima Indoor Archery World Cup a Las Vegas (USA) e ai World Indoor Championship di Las Vegas (USA) conquista il titolo mondiale a squadre e la medaglia di bronzo individuale. Immediatamente prima delle olimpiadi è in testa alla classifica della Archery World Cup, con una vittoria e due terzi posti ed il primo nella ranking list mondiale. Alle Olimpiadi di Londra, dopo aver concluso al 10° posto il round di qualificazione con 676 punti, Ellison viene eliminato ai sedicesimi di finale dall'australiano Taylor Worth col punteggio di 7-1. Insieme ai compagni di squadra Jack Kaminski e Jacob Wukie conquista, invece, la medaglia d'argento, perdendo in finale con la squadra italiana per 219-218. La stagione si conclude con la medaglia d'argento in finale di Archery World Cup (primo arciere in assoluto a disputare tre finali consecutive) e con la conquista della medaglia d'oro nel mixed team insieme a Jennifer Nichols. Nella stagione 2013, Ellison si conferma tra i migliori arcieri al mondo, conquistando la sua seconda e per giunta consecutiva Indoor Archery World Cup (primo arciere ricurvo a riuscirci)la medaglia d'oro a squadre e la medaglia d'argento nel mixed team agli Archery World Championship di Belek-Antalya (TUR), la medaglia d'argento ai World Games a Calì (COL)e la medaglia di bronzo alla finale della Archery World Cup di Parigi. Il 2014 è un anno importante nella carriera di Brady Ellison, in quanto, dopo aver conquistato la medaglia di bronzo individuale agli World Indoor Championship di Nimes (FRA), per la prima volta, riesce a vincere un titolo mondiale individuale, ai World Field Championship di Zagabria (CRO), a cui affianca la medaglia d'oro a squadre. Ma la stagione si conclude ancora meglio, con la vittoria, per la terza volta, della Archery World Cup, a Losanna, contro il giovane brasiliano Marcus Almeida, vincendo allo shoot-off 6-5.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2012 - Londra: argento a squadre.
2013 - Belek: oro a squadre.
2013 - Belek: argento mixed team.
2011 - Torino: bronzo individuale.
2009 - Rzeszów: oro a squadre.
2012 - Las Vegas: oro a squadre, bronzo individuale.
2014 - Nimes: bronzo individuale.
2010 - Edimburgo: oro individuale.
2011 - Istanbul: oro individuale.
2012 - Tokio: oro mixed team, argento individuale.
2014 - Losanna: oro individuale.
2013 - Parigi: bronzo individuale.
2012 - Las Vegas: oro individuale.
2013 - Las Vegas: oro individuale.
2014 - Zagabria: oro individuale e a squadre.
2013 - Calì: argento individuale.
2007 - Rio de Janeiro: oro a squadre.
2011 - Guadalajara: oro a squadre e individuale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brady's Shot For The Cure Website

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]