Bradley Walsh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bradley Walsh a luglio del 2012

Bradley Walsh (Watford, 4 giugno 1960) è un attore, comico, conduttore televisivo ed ex calciatore britannico, salito alla ribalta a metà degli anni '90 come conduttore della Lotteria Nazionale del Regno Unito. Attualmente è conosciuto principalmente come conduttore del quiz televisivo The Chase, sulla rete ITV.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'attore è cresciuto a Leavesden, area industriale vicino a Watford, nell'Hertfordshire. Ha frequentato la Francis Combe Academy di Garston[1], dove mostrò particolare interesse nelle materie sportive e mediatiche. È stato membro della squadra di calcio dell'accademia, segnando 64 gol in totale nei campionati scolastici[2].

Carriera calcistica[modifica | modifica wikitesto]

Bradley Walsh
Dati biografici
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1978 Brentford Brentford 0 (0)
1978-1979 Barnet Barnet 5 (0)
1979-1981 Brentford Brentford 0 (0)
1981-1982 Dunstable Town Dunstable Town 25 (15)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alla fine degli anni '70, all'età di 18 anni, Walsh divenne calciatore professionista per il Brentford FC, sebbene non abbia mai giocato come titolare. A causa di diversi infortuni alla caviglia, la sua carriera nella squadra si concluse già agli inizi degli anni '80, nonostante i successi avuti in prestito alla squadra del Dunstable Town FC (con la quale segnò 15 gol in 25 presenze in campionato). Durante gli anni con il Brentford, Walsh andò in prestito anche al Barnet FC, con il quale fece cinque presenze in campionato.

Carriera televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine della carriera sportiva, Walsh fece diversi lavori occasionali, tra cui la guardia di sicurezza per il resort Pontins[3] a Morecombe[4]. Salì alla ribalta in televisione nel 1994, quando fu uno dei conduttori della Lotteria Nazionale, trasmessa regolarmente su BBC One tutti i sabati e mercoledì sera. Dopo aver ottenuto il favore del pubblico, il conduttore passò alla rete ITV per presentare il quiz televisivo Midas Touch. Nel 1997 gli fu proposto di presentare l'adattamento britannico del popolare quiz statunitense Wheel of Fortune (La ruota della fortuna).

L'esperienza con Wheel of Fortune durò per Walsh solo un anno, poiché egli decise di iniziare una carriera nella recitazione. La sua prima apparizione come attore è stato un ruolo minore nella serie televisiva di Channel 4 Lock, Stock.... Per la stessa rete recitò in un film TV del 2001, Mike Bassett: England Manager.

Nel 2002 ritornò su ITV con un ruolo regolare nella breve soap opera Night and Day, per un totale di 52 episodi. Nel 2003 interpretò un ruolo minore nel secondo episodio dello spin-off di Metropolitan Police, M.I.T.: Murder Investigation Team. L'anno successivo iniziò ad apparire in una delle fiction più apprezzate del Regno Unito, Coronation Street.

Il 31 maggio 2004 fu messa in onda la prima puntata di Coronation Street in cui compare Walsh, interpretando il capo di fabbrica Danny Baldwin. Il nome del suo personaggio avrebbe dovuto essere Vic, tuttavia egli stesso chiese di cambiare il nome in Danny in onore di suo padre. A maggio del 2006, per la sua interpretazione del ruolo, ricevette il premio come "Miglior Esibizione Drammatica" ai British Soap Awards. A dicembre dello stesso anno il suo personaggio fu estromesso dalla soap. Durante il periodo in Coronation Street, apparve anche nel ruolo di Burglar Bill al Children's Party at the Palace del 2006[3].

Nel 2007 Walsh partecipò al torneo di golf Northern Rock's All Star Golf Tournament, trasmesso su ITV, nel quale vinse la sua squadra, il Team Europe. L'attore, infatti, dichiarò di aver giocato a golf sin dall'età di 20 anni. Il 9 settembre dello stesso anno condusse l'evento di ITV 50 Greatest Stars Polls, nel quale il pubblico avrebbe dovuto votare in sondaggi sulle celebrità. A ottobre 2007 l'attore apparve in un dramma televisivo in tre parti, intitolato Torn. Il 29 dicembre 2007 Walsh condusse l'evento No. 1 Soap Fan, sempre su ITV.

Ad agosto del 2008, l'attore apparve nel talent show di BBC Two Maestro. Nello stesso mese condusse My Little Soldier su ITV, un gioco televisivo in cui i giovani partecipanti avrebbero dovuto fare cose "da grandi". Tra novembre e dicembre 2008 ha condotto un altro gioco sulla stessa rete, Spin Star[5]. Sempre durante il 2008, l'attore è apparso in due episodi dello spin-off di Doctor Who Le avventure di Sarah Jane, nel ruolo di un'entità con tre ego distinti: un sinistro clown dall'accento americano chiamato Odd Bob, un losco presentatore di circo europeo con il nome Elijah Spellman e l'impopolare pifferaio di Hamelin.

A gennaio del 2009, insieme al figlio Barney, partecipò alla serie televisiva di Channel 5 Dangerous Adventures for Boys, basata sui romanzi best-seller di Conn e Hal Iggulden, The Dangerous Book for Boys. Nello stesso anno, Walsh iniziò ad interpretare il ruolo del sergente Ronnie Brooks in Law & Order: UK, trasmesso in patria sul canale ITV e in Italia sul canale Giallo del digitale terrestre. L'attore ha recitato in un totale di 45 episodi della serie. A giugno del 2009 divenne conduttore del quiz show di ITV The Chase, mentre tra il 2010 e il 2011 ha condotto il programma del sabato sera Colpo d'occhio - L'apparenza inganna, insieme agli ospiti regolari Peter Andre e Jason Manford. Dal 2012 conduce i Crime Thriller Awards, trasmessi su ITV3[4].

A partire dal 2013, ha presentato il programma di intrattenimento di ITV Just 1 Thing.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Figli di Margaret O'Connell e Daniel Terence "Danny" Walsh (8 agosto 1934 – 12 novembre 1993), Bradley e la sorella Kerri hanno origini irlandesi.
Nel 1997 l'attore sposò la coreografa Donna Derby, con la quale ha avuto un figlio, Barney, nel 1997. I tre vivono a Epping, nell'Essex, sebbene Bradley abbia anche una figlia nata nel 1982 da una precedente relazione.
Durante un'apparizione nel varietà That's What I Call Television, condotto da Fern Britton, dichiarò essere un fan della squadra dell'Arsenal. Nella prima metà del 2010 concluse un tour di stand-up comedy nel Regno Unito. Il 22 ottobre dello stesso anno si è presentato al funerale del collega attore e comico Sir Norman Wisdom[6]. Tra il dicembre 2010 e il gennaio 2011, partecipò alla pantomima natalizia al teatro Cliffs Pavilion di Southend-on-Sea, Peter Pan. A giugno 2011 pubblicò una serie di libri intitolata My Dream Cup Final With..., di cui era co-autore, che parla di storie di calcio personali. A gennaio dell'anno successivo prese ad un evento pubblico di beneficenza, percorrendo in bicicletta un percorso da Nord-Passo di Calais al Portogallo con lo scopo di raccogliere fondi per l'associazione SANE.

In un episodio di The Chase, il conduttore rivelò di essere stato membro dei boy scout e dell'Esercito della Salvezza.

Walsh è un sostenitore dell'organizzazione britannica di beneficenza "Make-A-Wish".

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo Note
2001 Mike Bassett: England Manager Dave Dodds
2001 The Glow George
2013 Imagine Africa Se stesso Documentario

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo
1995 Midas Touch Se stesso
1997 Wheel of Fortune Se stesso
2000 Lock, Stock... Larry Harmless
2000 The Thing About Vince Perry
2001 Hotel Henry
2002–2003 Night and Day Eddie "Woody" Dexter
2003 Reps Terry Arnold
2003 M.I.T.: Murder Investigation Team Phil Seagrove
2004 The Basil Brush Show Mr. Savage
2004 Murder City Ken Hill
2004–2006 Coronation Street Danny Baldwin
2007 Torn Steven Taylor
2007 La bottega dell'antiquario Mr. Liggers
2008 Le avventure di Sarah Jane Odd Bob
Elijah Spellman
Pifferaio
2009–attuale The Chase Conduttore
2009–present Law & Order: UK Sergente Ronnie Brooks
2010–2011 Colpo d'occhio - L'apparenza inganna Conduttore
2012–attuale The Crime Thriller Awards Conduttore
2013 Crime Thriller Club Conduttore
2014–attuale Just 1 Thing Conduttore

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La riunione scolastica segna la fine di un'era, Watford Observer, 1 luglio 2009. URL consultato il 25 agosto 2013.
  2. ^ Studenti, Franciscombe.herts.sch.uk. URL consultato il 22 agosto 2008.
  3. ^ a b Intervista in 5 minuti: Bradley Walsh, comico e attore, The Independent, 2 dicembre 2006. URL consultato il 25 agosto 2013.
  4. ^ a b Bradley Walsh: "Carta di credito? Non ne ho mai avuta una, e mai l'avrò", The Daily Telegraph, 10 giugno 2012. URL consultato il 25 agosto 2013.
  5. ^ Ex star di Corrie ottiene un ruolo nel quiz della ITV, Digital Spy, 22 agosto 2008. URL consultato il 13 dicembre 2012.
  6. ^ Norman Wisdom: in centinaia omaggiano la leggenda comica - 3:00, Mirror Online, Daily Mirror, 22 ottobre 2010. URL consultato il 13 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]