Brad Davis (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Brad Davis, nome d'arte di Robert Creel Davis (Tallahassee, 6 novembre 1949Los Angeles, 8 settembre 1991), è stato un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo il diploma lascia la Georgia per New York per tentare la carriera di attore. Agli inizi degli anni settanta Davis recita piccole parti in spettacoli off-Broadway, studiando contemporaneamente all'American Academy of Dramatic Arts.

Debutta alla televisione in Sybil (1976) e nella mini-serie Radici (1977). Ma il suo grande successo arriva nel 1978 con il ruolo principale in Fuga di mezzanotte dove interpreta il ruolo di Billy Hayes, un giovane statunitense imprigionato in Turchia per possesso di hashish, film ispirato ad una storia vera. Per questo ruolo drammatico vince un Golden Globe.

Nel 1982 interpreta un altro memorabile ruolo in Querelle de Brest di Rainer Werner Fassbinder, un marinaio assassino che seduce sia uomini che donne.

Davis contrae l'AIDS nel 1985, ma mantiene per parecchi anni segreta tanto la sua malattia che la sua bisessualità, e continua a recitare. Anni più tardi diventa attivista nella guerra contro l'AIDS, contro l'industria cinematografica di Hollywood e il governo degli Stati Uniti, ritenuto indifferente verso le sofferenze provocate dalla malattia. Davis muore nel 1991 a 41 anni. Susan Bluestein, sua moglie, prosegue il suo lavoro nella lotta contro l'AIDS.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59269166 LCCN: no92026456