Brían F. O'Byrne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Brían Flynn O'Byrne (Mullagh, 16 maggio 1967) è un attore irlandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario della contea di Cavan, ha effettuato gli studi al Samuel Beckett Center e al Trinity College di Dublino. Negli anni si è costruito una solida carriera, lavorando principalmente negli Stati Uniti.

Nel 1998 è stato candidato al Tony Award per la sua interpretazione in The Beauty Queen of Leenane di Martin McDonagh, il Tony lo vince però nel 2004 per sua interpretazione di un serial killer nella piéce Frozen di Bryony Lavery. Nel 2005 vince un Drama Desk Award per il ruolo del prete accusato di pedofilia nel dramma Il dubbio di John Patrick Shanley. Nel 2007 viene nuovamente candidato al Tony Award per il ruolo di Alexander Herzen nella trilogia teatrale di Tom Stoppard La costa dell'utopia.

Interpreta un prete anche al cinema in Million Dollar Baby di Clint Eastwood, precedentemente era apparso nei film La zona grigia, Bandits e Intermission. Negli anni seguenti recita in film come The New World - Il nuovo mondo, Onora il padre e la madre e recita nel ruolo del sicario della IBBC Bank nel film The International di Tom Tykwer.

In campo televisivo è apparso in alcuni episodi della serie televisiva Oz, nel 2007 interpreta un ruolo ricorrente nella serie Brotherhood - Legami di sangue, mentre nel 2009 fa parte del cast della serie televisiva della ABC FlashForward, nel ruolo di Aaron Stark. Nel 2011 è il marito inefficiente e disoccupato di Kate Winslet nella miniserie televisiva prodotta dalla HBO Mildred Pierce per cui riceve una nomination agli Emmy Awards, gli Oscar della televisione.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 17016317 LCCN: no2007134578