Boyzone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boyzone
Fotografia di Boyzone
Paese d'origine Irlanda Irlanda
Genere Pop
Periodo di attività 1993- 1998
2007 -in attività
Album pubblicati 6
Studio 3
Raccolte 3
Sito web

I Boyzone sono una boyband irlandese nata negli anni novanta. Hanno avuto maggior successo in Irlanda, in Australia, in Nuova Zelanda, anche in Gran Bretagna dove hanno piazzato 6 singoli al primo posto in classifica, ed alcuni altri stati dell'Europa e dell'Asia.

Dopo un lungo periodo di pausa, dal 2007 i Boyzone hanno deciso di riunirsi nuovamente, inaugurando la loro "seconda volta" con un tour in Gran Bretagna. Al 2009 contano 20 milioni di dischi venduti.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I Boyzone sono stati messi insieme da Louis Walsh, conosciuto anche come manager di Johnny Logan e dei Westlife, tramite un annuncio per delle audizioni, dove si cercavano dei ragazzi per creare una boyband irlandese, al pari dei Take That. Il loro primo album Said and Done è stato pubblicato nel 1995. I due album successivi sono stati pubblicati nel 1996 e 1998.

Back Again[modifica | modifica sorgente]

I Boyzone riunitisi nel 2007, oltre ad aver pubblicato l'ultima raccolta di successi "Back Again...No Matter What" nel 2008, con i due singoli Love You Anyway e Better, hanno intrapreso anche un nuovo tour, tra il 2008 ed il 2009.

Scomparsa di Gately[modifica | modifica sorgente]

Il 10 ottobre 2009, a Maiorca, muore Stephen Gately per cause naturali, secondo quanto riportato dal sito della BBC, citando i risultati dell'autopsia effettuata in Spagna e spiegando inoltre che l'artista, di 33 anni, era deceduto per edema polmonare.

Nel 2000 il cantante creò "scalpore" rivelando pubblicamente la propria omosessualità. Nel 2006 si era sposato con rito civile con Andrew Cowles.

Brother[modifica | modifica sorgente]

Nel 2009 il gruppo cerca di mettere insieme alcune idee per un nuovo album e durante il periodo estivo, riesce a registrare insieme a Stephen Gately 2 canzoni, tra cui Gave it All Away, scritta da Mika.

Gave It All Away[modifica | modifica sorgente]

I Boyzone erano in trattative con Mika già da parecchio tempo proprio con Gave it All Away, per poterla inserire addirittura nell'album "Back Again...No Matter What". Solo dopo la morte improvvisa di Gately, Mika ne ha concesso l'utilizzo da parte della boyband.

Il video di Gave it All Away, mostra i 4 ragazzi che ricordano l'amico scomparso, tra immagini di repertorio dall'ultimo tour, quelle di Gately, in cui canta ad una cerimonia di premiazione "All The Single Ladies" ed immagini che risalgono ad una cerimonia privata, postuma la scomparsa improvvisa dell'artista.

Da febbraio 2011 nel Regno Unito e Irlanda si svolge il "Brother Tour", il primo tour dei Boyzone senza Stephen Gately.

I Boyzone in concerto nel 2011

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Discografia essenziale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia dei Boyzone.

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Tour[modifica | modifica sorgente]

  • 1995/1996: Said And Done Tour
  • 1997: A Different Beat Tour
  • 1998: Where We Belong Tour
  • 1999: By Request Tour
  • 2000: The Point Live Tour
  • 2008: Back again...No Matter What Tour
  • 2009: Better Tour
  • 2011: Brother Tour

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica