Boutique

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boutique d'alta moda in via de' Tornabuoni a Firenze

Boutique è un tipo di attività commerciale, principalmente destinata alla vendita dell'abbigliamento.

Il termine boutique è un sostantivo, che in lingua francese significa bottega. Nel tempo è diventato sinonimo di negozio dove si vendono abiti di lusso o comunque costosi.

Il fenomeno che prima era concentrato in poche città e in zone particolari (a Roma in via Condotti, a Milano in via della Spiga A Parigi in Fauburg Saint Honorè) si è progressivamente diffuso anche negli altri paesi e continenti) Oggi nelle boutique vengono proposti abiti firmati dagli stilisti italiani ed esteri. Su internet esistono pure le "boutique virtuali"[1]. Alcune boutique si stanno dotando di camerini virtuali dove i clienti possono provare anche i capi che per taglia, colore ecc non sono fisicamente disponibili in negozio. Il suo uso permette di diminuire l'invenduto e di accontentare le clienti con un assortimento più vasto di vestiti o di accessori [2]. La formula permette di utilizzare anche strumenti virtuali utilizzabili anche nell'e-commerce [3]

Una boutique in Giappone

La tendenza del commercio e l'affermarsi del pret-a-porter di un numero ristretto di grandi produttori ha portato all'affermazione delle boutique monomarca dove è presente la produzione di una sola casa di moda. Persino la grande distribuzione ne ha ricalcato la formula e per la clientela del settore più alto destina settori appartati che simulano vere e proprie boutique monomarca.

Boutique Christian Lacroix

Storia del lemma[modifica | modifica sorgente]

Il termine boutique viene da francese dove inizialmente indicava bottega di qualunque attività commerciale o artigianale. In epoca successiva il significato si specializzò indicando solo la rivendita di generi di abbigliamento: Robes et manteaux (vesti e soprabiti); in seguito iniziò a identificare un'attività di vendita nel settore per poi estendere il suo uso in commercio di generi di lusso anche per i settori più lontani come boutique della carne o del prosciutto. Nell'ambito degli alberghi i Boutique hotel sono esercizi di piccole dimensioni, ma in grado di fornire servizi personalizzati. Il terminie è anche utilizzato come termine alternativo per descrivere le élite femminili dell'Est Europa,in particolar modo quella romena (romanique boutique)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Articolo su corriere.it
  2. ^ vortex
  3. ^ Assodigitale Modalines promuove e-commerceModalines
moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda