Bougatsa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bougatsa
Bougatsa.jpg
Origini
Luogo d'origine Grecia Grecia
Dettagli
Categoria dolce
 

La bougatsa (in greco: Μπουγάτσα; in turco: boğaça) è un dolce tipico della colazione della cucina greca e turca composta da un ripieno di crema pasticcera, o alternativamente in versione salata da formaggio o carne macinata tra due strati di pasta fillo.

In Grecia si dice sia originaria della Macedonia forse di Serres, una regione a nord del paese, ed è tradizionalmente consumata nel porto di Salonicco. La bougatsa è servita anche a La Canea e Candia, Creta. Alla Canea viene chiamata bougatsa Chaniòn (μπουγάτσα Χανιών) ed è venduta in pasticcerie specializzate, di solito aperte dalla mattina presto fino a mezzogiorno. Il ripieno più comune è una crema dolce di semolino. Fra i più comuni ripieni salati si possono citare il formaggio mizithra o la carne macinata (κιμάς). A Candia, la più famosa pasticceria si trova presso Piazza Morosini, ed è gestita dai discendenti di profughi armeni provenienti dall'Asia Minore.

Tradizionalmente l'impasto viene fatto volteggiare in aria sette volte durante la preparazione.

La città di Serres detiene il record per la realizzazione della più grande bougatsa del mondo, realizzata il 1º giugno 2008. Tale bougatsa pesava 250 chili, era lunga 20 metri, alta 60 centimetri ed è stata realizzata da più di quaranta cuochi-[1] )

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Guinness World Records