BosWash

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La mappa di Boswash, con indicata la densità di popolazione.

BosWash è un termine coniato da Herman Kahn e Anthony Wiener nel 1967, che designa una vasta zona urbana nel nord-est degli Stati Uniti, estesa per 800 km tra le aree metropolitane di Boston e Washington. Tali città sono collegate tra di loro tanto per la capacità dei mezzi di trasporto, quanto per stretti legami dal punto di visto economico; questa caratteristica fece sì che Jean Gottmann, nel 1961, definisse quest'area come la prima vera megalopoli del mondo.

Kahn e Wiener hanno creato nella stessa pubblicazione[1] i termini ChiPitts e SanSan, per riferirsi a vaste zone metropolitane in fase di crescita rispettivamente nel Midwest e sulla costa del Pacifico.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

BosWash comprende:

Città comprese[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The Year 2000: A Framework for Speculation on the Next Thirty-Three Years. New York: Macmillan. 1967