Bornite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bornite
Bornite.jpg
Classificazione Strunz II/B.02-30
Formula chimica Cu5FeS4
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino Cubico
Classe di simmetria Esacisottaedrico s 
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 2/m 2/m 2/m
Gruppo spaziale P bca
Proprietà fisiche
Densità 4,9 - 5,0   g/cm³
Durezza (Mohs) 3  
Sfaldatura  
Frattura  
Colore Rosso rame scuro sulla frattura fresca, a volte mascherata da riflessi azzurri  
Lucentezza Metallica  
Opacità  
Striscio  
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

La bornite è un minerale importante per l'estrazione del rame, si trova spesso associata ad altri solfuri metallici, può dare luogo a soluzioni solide con l'argento.

Abito cristallino[modifica | modifica sorgente]

Masse granulari rossastre con patine viola e blu iridescenti (rame paonazzo)

Origine e giacitura[modifica | modifica sorgente]

Rocce basiche, con malachite in zone di ossidazione dei giacimenti, zone pegmatitiche e idrotermali ad alta temperatura

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia