Borgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Borgo (geografia))
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Borgo (disambigua).

Il termine borgo ha due significati diversi: può essere un centro abitato di grandezza media e di una certa importanza, caratterizzato da un'economia prevalentemente commerciale e con una periferia a carattere agricolo[1], oppure un'espansione di una città al di fuori della cerchia delle mura[2].

Nei secoli passati questa denominazione era spesso riservata ai paesi di importanza che possedevano un mercato ed una fortificazione[3]. Per la presenza di queste strutture il borgo si differenziava dal villaggio, dal paese e dalla borgata.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Borgo è già attestato nel latino tardo burgus, dal germanico burgs (cfr. gotico baurg e antico alto tedesco burg "città fortificata, castello")[4]. Un'altra ipotesi è che burgus venga dal greco πύργος (pýrgos, "torre") che comunque è imparentato con la parola germanica[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giacomo Devoto, Gian Carlo Oli, Dizionario della lingua italiana, Firenze, Le Monnier, 1971, p. 306.
  2. ^ Voce Borgo nel vocabolario Treccani
  3. ^ Giorgio D'Ilario, Egidio Gianazza, Augusto Marinoni, Marco Turri, Profilo storico della città di Legnano, Edizioni Landoni, 1984, p. 41.
  4. ^ Carlo Battisti, Giovanni Alessio, Dizionario etimologico italiano, Firenze, Barbera, 1950-57, II, p. 1204.
  5. ^ Ernst Gamillscheg, Romania germanica – Sprach- und Siedlungsgeschichte der Germanen auf dem Boden des alten Römerreichs, vol. 1, Berlino, Walter de Gruyter, 1934, p. 35.
geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia