Boraras micros

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Boraras micros
Immagine di Boraras micros mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Superfamiglia Cyprinoidea
Famiglia Cyprinidae
Sottofamiglia Rasborinae
Genere Boraras
Specie Boraras micros
Nomenclatura binomiale
Boraras micros
Kottelat & Vidthayanon, 1993

Boraras micros Kottelat & Vidthayanon, 1993 è un piccolo pesce di acqua dolce appartenente alla famiglia Cyprinidae[1].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Proviene dall'Asia, soprattutto dal bacino del Mekong[1]. Vive in laghetti, paludi e aree di foresta allagata[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il suo corpo è trasparente e si possono vedere gli organi interni. Presenta tre macchie nere: una all'inizio della pinna caudale, una al centro del corpo ed una vicina alla pinna anale. Le femmine si riconoscono perché hanno il ventre più ingrossato dei maschi[3]. Non supera gli 1.3 cm[1].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

È prevalentemente insettivoro[3].

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

È oviparo, la fecondazione è esterna, e non ci sono cure verso le uova, che vengono disperse in acqua[3].

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

È un pesce pacifico ma molto timido, e va tenuto con pesci non troppo grandi, oppure potrebbe diventare una preda. Convive facilmente con i crostacei come le Caridine e le Neocaridina[3]. Va tenuto in gruppo e visto che i maschi sono territoriali necessita di una vasca grande rispetto alle proprie dimensioni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) B. micros in FishBase. URL consultato il 20 novembre 2013.
  2. ^ (EN) Vidthayanon, C, B. micros in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  3. ^ a b c d Seriouslyfish.com. URL consultato il 20 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci