Bonham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bonham
Paese d'origine Regno Unito Regno Unito
Genere Heavy metal[1][2]
Hair metal
Hard rock[1][2]
Periodo di attività 1988-1992
Etichetta WTG Records
Album pubblicati 2
Studio 2
Live 0
Raccolte 0

I Bonham furono un gruppo hard & heavy fondato da Jason Bonham, figlio del batterista dei Led Zeppelin John Bonham.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Jason Bonham, dopo aver partecipato ad alcuni gruppi, nel 1988 decise di formare una propria band. Inizialmente pensò a Wolf Chris Ousey ma gli preferì il canadese Daniel McMaster a cui si aggiunsero il bassista/tastierista John Smithson e il chitarrista Ian Hatton. Il nome fu il noto cognome del leader: i Bonham.

Nel 1989 registrarono The Disregard of Timekeeping con cui ottenne l'oro grazie ai singoli "Wait For You" e "Guilty", piazzandosi al n° 38 della classifica di Billboard. Le copie vendute furono circa 750.000.

Nel 1992 i Bohnam pubblicarono il secondo album intitolato Mad Hatter poi, con il nuovo cantante Marti Frederiksen, Bonham decise di cambiare nome al gruppo in Motherland e nel 1996 si pensò ad una nuovo gruppo: i Jason Bonham Band.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Daniel MacMaster - voce
  • Ian Hatton - chitarra
  • John Smithson - basso, tastiere
  • Jason Bonham - batteria, percussioni

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b allmusic.com - Bonham
  2. ^ a b nolifetilmetal.com - Def Bonham