Bombolone (dolce toscano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bomboloni con marmellata.jpg

Il bombolone è un dolce toscano fritto di pasta morbida ricoperta di zucchero, di forma circolare, della larghezza tipica di un compact disc. Ha somiglianza con le frittelle tonde, ma è più gonfio e più morbido. Viene comunemente, ed erroneamente, accostato al krapfen austriaco ed alla "bomba" di origine laziale, ma ha gusto e preparazione unici ed assai diversi.

La preparazione[modifica | modifica sorgente]

Per la preparazione dei bomboloni è necessario realizzare un impasto lievitato, meglio se aromatizzato con un poco di scorza di limone. Una volta preparato l'impasto, si possono ritagliare dei dischetti dal diametro di circa 10 cm, farli lievitare per circa un'ora e poi friggerli in olio di semi bollente. È anche possibile evitare di friggerli e cuocerli al forno (in questo caso i bomboloni saranno più morbidi e meno croccanti). Appena preparati andranno poi sparsi di zucchero a velo.[1]

Il consumo[modifica | modifica sorgente]

Differentemente ha altri tipi di paste dolci, il bombolone non viene tradizionalmente consumato a fine pasto. È invece tipico per la prima colazione e per la merenda. Negli stabilimenti balneari della toscana è usuale trovarlo appena preparato a metà pomeriggio.

Differenza con il krapfen[modifica | modifica sorgente]

Esistono tre differenze tra il bombolone e il krapfen di origine austriaco:

  1. il bombolone è vuoto, non è quindi ripieno né di Crema pasticcera, né di marmellata;
  2. il bombolone è fritto in olio non troppo caldo, assumendo una fragranza particolare;
  3. il bombolone è fatto di pasta morbida e poco consistente (anche definita "pasta vuota"), mentre il krapfen è di pasta molto consistente (anche definita "pasta piena").

Differenza con la "bomba" di origine laziale[modifica | modifica sorgente]

La differenze principale tra il bombolone toscano e la bomba laziale è data dal ripieno. Mentre il bombolone è sempre rigorosamente vuoto, la bomba laziale è tipicamente piena di crema pasticcera o crema di cioccolato (sono conosciute varianti ripieni di marmellata, ma meno frequenti).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fonte: http://ricette.giallozafferano.it/Bomboloni.html
cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina