Boma (Repubblica Democratica del Congo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boma
città
Boma – Veduta
Localizzazione
Stato RD del Congo RD del Congo
Provincia Basso Congo
Territorio
Coordinate 5°51′S 13°03′E / 5.85°S 13.05°E-5.85; 13.05 (Boma)Coordinate: 5°51′S 13°03′E / 5.85°S 13.05°E-5.85; 13.05 (Boma)
Altitudine 61 m s.l.m.
Superficie 65 km²
Abitanti 527 725 (2009)
Densità 8 118,85 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica democratica del Congo
Boma

Boma è una città e porto della Repubblica Democratica del Congo, situata sulle rive del fiume Congo. La città fa parte della Provincia del Congo Centrale e nel 2009 aveva una popolazione stimata di 527.725 abitanti.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

"Boma" significa fortezza in kikongo e in varie lingue bantu. Henry Morton Stanley nel suo libro Come ritrovai Livingstone utilizza il termine in questo senso. Boma è stata fondata come centro per scambio di schiavi ed entrepôt da mercanti provenienti da vari Paesi europei nel sedicesimo secolo. Dal 1 maggio 1886 al 31 ottobre 1929 è la stata capitale del Congo Belga (la moderna Repubblica Democratica del Congo); in seguito divenne capitale Léopoldville (poi rinominata Kinshasa).

Economia[modifica | modifica sorgente]

La città esporta legname tropicale, banane, cacao e prodotti ottenuti dalle palma. Boma possiede un aeroporto (codice IATA: BOA) e un porto autonomo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Congo (Dem. Rep.): largest cities and towns and statistics of their population, World Gazetteer. URL consultato il 21 gennaio.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]