Bolt (Marvel Comics)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bolt
Maverick appare la prima volta, disegnato da Adam Pollina
Maverick appare la prima volta, disegnato da Adam Pollina
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego
  • Christopher "Chris" Bradley
  • Maverick
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. ottobre 1995
1ª app. in X-Men Unlimited Vol. 1[1], n. 8
Editore it. Marvel Italia - Panini Comics
app. it. dicembre 1996
app. it. in Gli incredibili X-Men n. 78
Sesso Maschio
Abilità
  • Capacità di generare e controllare l'elettricità
  • Può controllare le macchine a distanza

Bolt, il cui vero nome è Christopher "Chris" Bradley, è un personaggio dei fumetti creato da Howard Mackie (testi), Tom Grummett e Dan Lawlis (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione come Maverick avviene in X-Men Unlimited (Vol. 1[1]) n. 8 (ottobre 1995), mentre come Bolt appare in Maverick (Vol. 2) n. 8, creato da Jorge Gonzàles (testi), Jim Cheung e Leandro Fernandez (disegni).

Bolt è un giovane mutante conosciuto, in passato, anche come Maverick, nome utilizzato anche da Agent Zero.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Virus Legacy[modifica | modifica wikitesto]

New Warriors[modifica | modifica wikitesto]

Maverick[modifica | modifica wikitesto]

Poteri ed abilità[modifica | modifica wikitesto]

Chris è un mutante che ha la capacità di controllare e generare energia elettrica, emettendola in varie forme; può usare scariche elettriche di vario voltaggio per fulminare i nemici e creare un campi elettromagnetici che può usare come scudo o per levitare nell'aria. Inoltre può controllare ogni dispositivo alimentato ad energia elettrica.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Chris Bradley appare nel film X-Men le origini - Wolverine, interpretato dall'attore Dominic Monaghan. Inizialmente l'attore doveva impersonare il mutante Becco, ma la scelta di aggiungere il mutante nel film fu scartata.[senza fonte] Nel film Agent Zero non è il mentore di Chris, ma semplicemente un suo compagno di squadra (di cui fanno parte anche James Howlett, Victor Creed, Wade Wilson, Fred Dukes e John Wraith); i poteri di Chris sono simili a quelli del fumetto, ovvero riesce a controllare ogni oggetto elettronico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics