Boletus fechtneri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Boletus fechtneri
Boletus fechtneri.jpg
Boletus fechtneri Austria
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Boletales
Famiglia Boletaceae
Genere Boletus
Specie B. fechtneri
Nomenclatura binomiale
Boletus fechtneri
Sinonimi
  • Vedi testo
Caratteristiche morfologiche
Boletus fechtneri
Cappello convesso icona.svg
Cappello convesso
Pores icon.png
Imenio pori
No gills icon.svg
Lamelle no
Olive spore print icon.png
Sporata oliva
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Virante icona.svg
Carne virante
Mycorrhizal ecology icon.png
Micorrizico
Foodlogo.svg
Commestibile

Boletus fechtneri Velen., České Houby 4-5: 704 (1922).


Descrizione della specie[modifica | modifica sorgente]

Cappello[modifica | modifica sorgente]

10-15 cm di diametro, carnoso, prima emisferico, poi appianato.

Cuticola
prima bianca, poi beige, lucente, sericea, eccedente lievemente i tubuli.
Margine
ondulato.

Pori[modifica | modifica sorgente]

Minuti, arrotondati o angolosi, di colore giallo, tendono al giallo-verde-oliva a maturità.


Tubuli[modifica | modifica sorgente]

Lunghi 20-25 mm, annessi, di colore giallo, al tocco virano al verde-azzurro.

Gambo[modifica | modifica sorgente]

5-10 x 3-6 cm, cilindrico, ventricoso o clavato, color giallo scuro, con sfumature rosa verso la base, ornato da un reticolo fine e poco evidente.

Carne[modifica | modifica sorgente]

Soda, poi molle, gialla, al taglio vira al bluastro, con sfumature rosa alla base del gambo.

  • Odore: gradevole di nocciola.

Microscopia[modifica | modifica sorgente]

Spore
11,8-13,3 × 4,7-5,6 μm, ellissoidali, bruno-oliva in massa.
Basidi
tetrasporici.

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Fungo simbionte. Cresce solitario o anache in gruppi numerosi, dall'estate all'inizio dell'autunno, in boschi di latifoglia prediligendo terreni calcarei.

Commestibilità[modifica | modifica sorgente]

Buon commestibile.

Specie simili[modifica | modifica sorgente]

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Dal latino di Fechtner.

Sinonimi e binomi obsoleti[modifica | modifica sorgente]

  • Boletus appendiculatus subsp. pallescens Konrad, Bulletin de la Société Mycologique de France 44: 73 (1929)
  • Boletus pallescens (Konrad) Singer, Annales Mycologici 35: 424 (1937) [1936]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Boletus fechtneri in Index Fungorum, CABI Bioscience.

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia