Oh, poveri noi! - Tutti a casa Kawai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bokura wa minna Kawai-sō)
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Oh, poveri noi! - Tutti a casa Kawai
manga
Titolo orig. 僕らはみんな河合荘
(Bokura wa minna Kawai-sō)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Ruri Miyahara
Editore Shonen Gahosha
1ª edizione giugno 2010 – in corso
Collanaed. Young King OURs
Tankōbon 5 (in corso)
Formato 13 × 18 cm
Editore it. Flashbook
1ª edizione it. ottobre 2014 – annunciato
Formato it. 12 × 18 cm
Lettura it. originale (da destra a sinistra)
Target seinen
Genere commedia romantica
Bokura wa minna Kawai-sō
serie TV anime
I personaggi principali (da sinistra verso destra): Mayumi, Sayaka, Ritsu, Kazunari e Shirosaki.
I personaggi principali (da sinistra verso destra): Mayumi, Sayaka, Ritsu, Kazunari e Shirosaki.
Titolo orig. 僕らはみんな河合荘
Regia Shigeyuki Miwa
Sceneggiatura Takeshi Konuta
Studio Brain's Base
Musiche Akito Matsuda
Reti TBS, SUN, KBS, CBC, BS-TBS, Kids Station
1ª TV 3 aprile – 19 giugno 2014
Episodi 12 (completa) +1 OAV
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 24 min
Censura no
Genere commedia romantica

Oh, poveri noi! - Tutti a casa Kawai (僕らはみんな河合荘 Bokura wa minna Kawai-sō?, lett. «Siamo tutti del dormitorio Kawai», un gioco di parole che significa anche «Siamo tutti pietosi») è un manga di Ruri Miyahara che ha iniziato la serializzazione sul numero di giugno 2010 della rivista Young King OURs della Shonen Gahosha. Cinque volumi tankōbon sono stati pubblicati entro marzo 2014. In Italia i diritti sono stati acquistati dalla Flashbook, che darà inizio alla pubblicazione dei volumi a partire da ottobre 2014. Un adattamento anime ad opera dello studio Brain's Base è stato trasmesso in Giappone tra il 3 aprile e il 19 giugno 2014. Un OAV verrà distribuito il 26 dicembre 2014.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Grazie al trasferimento di lavoro dei suoi genitori, Kazunari Usa, da poco liceale, riesce finalmente ad ottenere un appartamento tutto per sé nel complesso Kawai, una pensione che offre anche i pasti ai suoi residenti. Ritsu, la senpai di cui è innamorato, abita anche lei lì, così come qualche altro individuo dalla personalità "unica": il suo compagno di stanza e masochista senza speranza Shirosaki; la bella e parecchio sfortunata in amore Mayumi; e infine la scaltra e predatrice universitaria Sayaka. Circondato da queste persone, sfortunatamente Kazunari non potrà di certo definire la sua vita quotidiana noiosa.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Dormitorio Kawai[modifica | modifica wikitesto]

Kazunari Usa (宇佐 和成 Usa Kazunari?)
Doppiatore: Yūichi Iguchi
Uno studente diventato da poco liceale. Ha fatto un patto con i suoi genitori per andarsene da casa in un posto scelto da loro. Inizialmente odia vivere al dormitorio Kawai, ma col passare del tempo si adatta ai suoi problematici coinquilini. Ha una cotta per Ritsu.
Ritsu Kawai (河合 律 Kawai Ritsu?)
Doppiatrice: Kana Hanazawa
Una ragazza tranquilla che frequenta il secondo anno della scuola di Kazunari. Ama leggere i libri e rimane inespressiva la maggior parte del tempo, ma tende a dare libero sfogo alle sue emozioni quando qualcosa la diverte, infastidisce o imbarazza. Nonostante il suo comportamento freddo iniziale, si innamora pian piano di Kazunari senza nemmeno accorgersene.
Sumiko (住子?)
Doppiatrice: Sanae Kobayashi
La direttrice del dormitorio Kawai e la sorella del nonno di Ritsu.
Shirosaki (城崎?)
Doppiatore: Go Shinomiya
Il compagno di stanza di Kazunari dalle tendenze perverse e masochiste.
Mayumi Nishikino (錦野 麻弓 Nishikino Mayumi?)
Doppiatrice: Rina Satō
Un'impiegata terribilmente sfortunata con gli uomini che è sempre aspra con tutti.
Sayaka Watanabe (渡辺 彩花 Watanabe Sayaka?)
Doppiatrice: Hisako Kanemoto
Una studentessa universitaria apparentemente dolce e innocente, ma che in realtà ama procurare problemi agli altri, prendersi gioco dei suoi spasimanti e stuzzicare spesso Mayumi.

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Chinatsu (千夏?)
Doppiatrice: Ai Shimizu
Una studentessa delle scuole elementari che si affeziona agli abitanti del dormitorio Kawai dopo che Shirosaki le ritrova il portafoglio. Ama il budino e, secondo il punto di vista di Shirosaki, ha tutte le carte in regola per diventare una sadica.
Tagami (田神?)
Doppiatore: Junsuke Sakai
Un amico di scuola di Kazunari. Si prende una cotta per Mayumi dopo averla vista sul posto di lavoro di Kazunari.
Yamamoto (山本?) / Hōjō (北条?)
Doppiatore: Hikaru Midorikawa
Uno dei primi dipendenti che Kazunari incontra al suo lavoro part-time estivo. È un tipo molto strano che usa delle notazioni liriche ed esplicative per enfatizzare le sue parole. Il suo vero nome è Hōjō, mentre Yamamoto è quello che usa sul posto di lavoro.
Kurokawa (黒川?)
Doppiatore: Takashi Kondō
Uno dei primi dipendenti che Kazunari incontra al suo lavoro part-time estivo.
Hayashi (?)
Doppiatrice: Manami Numakura
Una compagna di classe di Kazunari ai tempi delle scuole medie. Era un'appassionata dell'occulto ed è stato a causa sua se Kazunari ha ricevuto uno strano soprannome. Dopo essere entrata al liceo, ha messo da parte la sua passione per l'occulto ed ha cambiato il suo aspetto per apparire più femminile e alla moda. Quando rincontra Kazunari sul suo posto di lavoro, accompagnata dai suoi nuovi amici, tenta di scaricare il suo passato bizzarro su Kazunari per far sembrare come se lui fosse stato quello strano.
Miharu Tsuneda (常田 美晴 Tsuneda Miharu?)
Doppiatrice: Ayaka Suwa
Una compagna di classe di Sayaka ai tempi delle medie. È a conoscenza di tutto ciò che Sayaka non vuole far sapere del suo passato.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga, scritto e disegnato da Ruri Miyahara, viene serializzato sul Young King OURs della Shonen Gahosha a partire dal numero di giugno 2010[1]. Entro il 26 marzo 2014 i capitoli sono stati raccolti complessivamente in cinque volumi tankōbon[2]. Sul suolo italiano la serie è edita dalla Flashbook, che ne ha annunciato l'acquisto al Napoli Comicon 2014[3]. Il primo volume verrà pubblicato nel mese di ottobre 2014.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
Giappone Italia
1 Oh, poveri noi! - Tutti a casa Kawai 1
「僕らはみんな河合荘 1」 - Bokura wa minna Kawai-sō 1
30 maggio 2011[2]
ISBN 978-4-7859-3631-0
ottobre 2014
ISBN 978-8-8616-9481-1
2 Oh, poveri noi! - Tutti a casa Kawai 2
「僕らはみんな河合荘 2」 - Bokura wa minna Kawai-sō 2
30 gennaio 2012[2]
ISBN 978-4-7859-3777-5
3 Oh, poveri noi! - Tutti a casa Kawai 3
「僕らはみんな河合荘 3」 - Bokura wa minna Kawai-sō 3
30 agosto 2012[2]
ISBN 978-4-7859-3909-0
4 Oh, poveri noi! - Tutti a casa Kawai 4
「僕らはみんな河合荘 4」 - Bokura wa minna Kawai-sō 4
30 maggio 2013[2]
ISBN 978-4-7859-5057-6
5 Oh, poveri noi! - Tutti a casa Kawai 5
「僕らはみんな河合荘 5」 - Bokura wa minna Kawai-sō 5
26 marzo 2014[2]
ISBN 978-4-7859-5251-8

Anime[modifica | modifica wikitesto]

L'adattamento anime è stato annunciato nel 2014. La serie televisiva, diretta da Shigeyuki Miwa e prodotta dalla Brain's Base[4], è andata in onda prima sulla TBS tra il 3 aprile e il 19 giugno 2014 e poi più tardi anche sulle emittenti televisive SUN, KBS, CBC, BS-TBS e Kids Station[5][6]. La sigla d'apertura è "Itsuka no, iku tsuka no kimi to no sekai" (いつかの、いくつかのきみとのせかい?) dei Fhána, mentre quella di chiusura è "My Sweet Shelter" di Kana Hanazawa, Rina Satō e Hisako Kanemoto[7]. Un episodio OAV sarà incluso nella settima confezione di BD/DVD[8]. Gli episodi sono stati trasmessi in streaming sul sito della Crunchyroll in contemporanea col Giappone[9] e in America del Nord i diritti per la distribuzione digitale e home video sono stati acquistati dalla Sentai Filmworks[10].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Ad esempio
「たとえば」 - Tatoeba
3 aprile 2014[11]
2 Lo è?
「これって」 - Kore tte
10 aprile 2014[12]
3 Perché
「どうして」 - Dōshite
17 aprile 2014[13]
4 Per il momento
「とりあえず」 - Toriaezu
24 aprile 2014[14]
5 E infatti
「やっぱり」 - Yappari
1º maggio 2014[15]
6 Per caso
「もしかして」 - Moshikashite
8 maggio 2014[16]
7 Consigliato
「おすすめの」 - Osusume no
15 maggio 2014[17]
8 Felice
「うれしぬ」 - Ureshinu
22 maggio 2014[18]
9 Proibito
「禁断の」 - Kindan no
29 maggio 2014[19]
10 Potresti ignorarle
「ほっとけばいいのに」 - Hottokeba ii no ni
5 giugno 2014[20]
11 Dice di non avere amici
「友達なんかいないって」 - Tomodachi nanka inai tte
12 giugno 2014[21]
12 Vorrei avvicinarmi a lei
「近づきたくて」 - Chikazukitakute
19 giugno 2014[22]
OAV
13 Prima volta
「初めての」 - Hajimete no
26 dicembre 2014[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 近藤るるるが次号ヤングキングアワーズから新連載開始, Natalie, 30 aprile 2010. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  2. ^ a b c d e f (JA) 僕らはみんな河合荘, Shonen Gahosha. URL consultato il 24 dicembre 2013.
  3. ^ Napoli Comicon: Annunci FlashBook Edizioni, AnimeClick.it, 4 maggio 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.
  4. ^ (EN) More Bokura wa Minna Kawaisou Staff Announced, Anime News Network, 13 gennaio 2014. URL consultato il 14 gennaio 2014.
  5. ^ (JA) On air 放送情報, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  6. ^ (JA) アニメ「河合荘」キャスト&キービジュ公開、律は花澤香菜, Natalie, 31 gennaio 2014. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  7. ^ (JA) Staff & cast スタッフ&キャスト, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  8. ^ a b (EN) 7th Kawai Complex Guide to Manors and Hostel Behavior DVD/BD Includes Unaired Episode, Anime News Network, 30 giugno 2014. URL consultato il 6 luglio 2014.
  9. ^ (EN) Crunchyroll to Stream The Kawai Complex Guide to Manors and Hostel Behavior, Anime News Network, 4 aprile 2014. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  10. ^ (EN) Sentai Filmworks Licenses The Kawai Guide to Manors and Host Behavior, Anime News Network, 26 marzo 2014. URL consultato il 26 marzo 2014.
  11. ^ (JA) 第1話「たとえば」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  12. ^ (JA) 第2話「これって」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  13. ^ (JA) 第3話「どうして」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  14. ^ (JA) 第4話「とりあえず」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  15. ^ (JA) 第5話「やっぱり」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  16. ^ (JA) 第6話「もしかして」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  17. ^ (JA) 第7話「おすすめの」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  18. ^ (JA) 第8話「うれしぬ」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  19. ^ (JA) 第9話「禁断の」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  20. ^ (JA) 第10話「ほっとけばいいのに」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  21. ^ (JA) 第11話「友達なんかいないって」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.
  22. ^ (JA) 第12話「近づきたくて」, TBS. URL consultato il 6 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]