Provincia di Bokeo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bokeo (provincia))
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Provincia di Bokeo
provincia
ແຂວງບໍ່ແກ້ວ
Khwaeng Bokèo
Villaggio sul Mekong
Villaggio sul Mekong
Localizzazione
Stato Laos Laos
Amministrazione
Capoluogo Ban Houayxay
Data di istituzione 1983
Territorio
Coordinate
del capoluogo
20°17′N 100°25′E / 20.283333°N 100.416667°E20.283333; 100.416667 (Provincia di Bokeo)Coordinate: 20°17′N 100°25′E / 20.283333°N 100.416667°E20.283333; 100.416667 (Provincia di Bokeo)
Superficie 6 196 km²
Abitanti 149 700 (2004)
Densità 24,16 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+7
ISO 3166-2 LA-BK
Cartografia

Provincia di Bokeo – Localizzazione

La provincia di Bokeo (in lingua lao: ແຂວງບໍ່ແກ້ວ, traslitterato: Khwaeng Bokèo) è una provincia del Laos nord-occidentale con capoluogo Ban Houayxay. Nel 2004, la provincia contava su una popolazione di 149.700 abitanti distribuiti su una superficie di 6.196 km², per una densità di 24,16 ab./km². Fu creata nel 1983, quando le venne assegnata una parte del territorio della provincia di Luang Namtha. Il nome Bokeo significa "miniera di gemme", ed indica i ricchi giacimenti di pietre preziose e semipreziose presenti nella provincia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La frontiera nord-occidentale con la Birmania e quella sud-occidentale con la Thailandia sono delimitate dal Mekong. A nord-est la provincia confina con la provincia di Luang Namtha, a sud-est con quella di Oudomxay ed all'estremo sud con quella di Xaignabouli. Nel capoluogo Huay Xai, che si affaccia sul Mekong di fronte alla città thailandese di Chiang Khong, è presente l'unico posto di frontiera tra il Laos e la Thailandia della provincia. Attualmente si attraversa con delle imbarcazioni sul Mekong, ma è in fase di progettazione un ponte che colleghi le due sponde.

Il territorio provinciale è prevalentemente collinare ed è coperto da una fitta giungla, anche se negli ultimi anni la deforestazione è stata intensa. Bokeo si trova all'interno del triangolo d'oro, oltre alla produzione di oppio, che negli ultimi anni si è sensibilmente ridotta, Bokeo rappresenta un importante punto di accesso per i contrabbandieri della Birmania,[1] dove invece la produzione di oppio ed eroina è tuttora elevata.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

La provincia di Bokeo è suddivisa nei seguenti 5 distretti (in lao: ເມືອງ, trasl.: mueang) ed 1 area speciale (in lao: ເຂດພິເສດ, trasl.: Khét pisét):

Codice Nome traslitterato
del distretto
Nome lao
0501 Mueang Houayxay ເມືອງຫ້ວຍຊາຍ
0502 Mueang Tonpheung ເມືອງຕົ້ນເຜິ້ງ
0503 Mueang Meung ເມືອງເມິງ
0504 Mueang Pha Oudom ເມືອງຜາອຸດົມ
0505 Mueang Pak Tha ເມືອງປາກທາ
0506 Khét pisét Nam nhu
(area speciale)
ເຂດພິເສດນ້ຳຍູ້

Cultura[modifica | modifica sorgente]

La provincia ospita circa 34 diversi gruppi etnici ed è la più variegata del Laos dal punto di vista etnologico.[1] Dal 2000, si festeggia a Done Sao, un'isola sul Mekong che fa parte della provincia, il festival dei fiori di kapok, un evento che ha richiamato 127.000 turisti nella stagione 2008-2009[2].

Ambiente[modifica | modifica sorgente]

Bokeo ospita gli unici esemplari al mondo di nomascus concolor lu (gibbone laotiano dal ciuffo), una sotto-specie del gibbone dal ciuffo creduta estinta ma riapparsa nel 1997. Il rischio di estinzione si deve alla deforestazione ed alla pratica agricola del debbio, utilizzata da secoli dalle etnie delle colline.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Gibney, Frank, Jr.: Muang Xing, Laos: Journey up the Mekong, Time International, 1996.
  2. ^ (EN) Dal quotidiano nazionale Vientiane Times, articolo sul n° 38 del 15 febbraio 2010, pag. 3

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]