Bojan Vučković

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bojan Vučković
Dati biografici
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Carriera
Giovanili
1984-1991 Partizan Partizan
Squadre di club1
1995 Arizona Sandsharks  ? (?)
1995-1996 Tampa Bay Terror 35 (63)
1996 N.E. Revolution N.E. Revolution 1 (0)
1996 New Hampshire Phantoms  ? (?)
1996-1998 Baltimore Spirit 68 (108)
1997 Rochester Rhinos Rochester Rhinos  ? (?)
1998 Kansas City Attack 6 (11)
1998-1999 Detroit Rockers 45 (45)
1999 Vermont Voltage Vermont Voltage  ? (?)
1999-2000 Philadelphia KiXX 30 (21)
2001 St. Louis Steamers  ? (?)
Carriera da allenatore
2001-2006 Vermont Voltage Vermont Voltage
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bojan Vučković (in serbo Бојан Вучковић; Belgrado, 17 luglio 1970) è un ex calciatore serbo, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

L'inizio in Jugoslavia e l'arrivo negli USA[modifica | modifica wikitesto]

Vukovic è cresciuto a Belgrado, unendosi al Partizan come un giocatore delle giovanili nel 1984. Con l'inizio dei disordini in Jugoslavia nei primi anni 1990, Vukovic va a frequentare un college negli Stati Uniti e nel 1991 entra nella Franklin Pierce College, giocando con la formazione calcistica NCAA Division II team. Tra il 1993 e 1994 gioca rientra nella seconda squadra All-American e termina i suoi quattro anni con il record della scuola realizzando 99 reti e 246 punti.

1995-1998: gli anni migliori[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver concluso il college, Vukovic è rimasto negli Stati Uniti, e firmato con il Sandsharks Arizona, della Continental Indoor Soccer League, dove si è classificato secondo dietro Mark Chung nel Rookie of the Year. Successivamente, si unì al Terror Tampa Bay della National Professional Soccer League per la stagione 1995-96. Era il uno dei migliori marcatori in campionato in quella stagione, con sessantatré gol in trentacinque partite.

Nel febbraio 1996, il New England Revolution ha redatto Vukovic nel terzo turno del MLS Inaugural Player Draft dell'anno. Ha giocato solo una partita con la Revolution prima di essere svincolato il 28 giugno 1996. Ha poi firmato con il New Hampshire Phantoms. Poi si riunì il Terror Tampa Bay e avrebbe passato i prossimi anni a giocare a calcio indoor. Mentre Vukovic ha iniziato la stagione a Tampa Bay, la squadra lo ha venduto al Baltimora Spirit dopo solo quattro partite. Ha giocato il resto delle stagioni 1996-1997 e 1997-1998 a Baltimora.

1999-2001: Il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1997, Vukovic ha giocato per i Rochester Rhinos. Ha poi iniziato la stagione 1998-1999 con i Kansas City Attack, ma è stato ceduto ai Rockers Detroit dopo poche partite. Nell'aprile 1999, ha firmato con il Vermont della quarta divisione Union Soccer Leagues Premier Development League. Il 30 gennaio 1999, i Rockers scambiano Vuckovic ai KiXX Philadelphia in cambio di Genoni Martinez e Joel Shanker. Ha finito la stagione 1999-2000 con la KiXX, poi ha giocato a calcetto. Vukovic, brevemente tornato all'indoor nel 2001 per diversi giochi con la Saint Louis Steamers del Mondo Indoor Soccer League. Durante i suoi anni nella NPSL, la squadra giunse due volte primo All Star.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Vuckovic è attualmente co-proprietario, giocatore, allenatore e direttore del marketing per la Voltage.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]