Boerenkool

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boerenkool
Boerenkool met worst
Boerenkool met worst
Origini
Luogo d'origine Paesi Bassi Paesi Bassi
Dettagli
Categoria secondo piatto
 

Boerenkool oppure boerenkoolstamppot è un piatto della cucina tradizionale olandese. La preparazione e gli ingredienti sono simili alla "stoemp" belga, ma il tipo di salsiccia che viene usata è diversa. Infatti si usa una salsiccia affumicata che viene bollita in acqua, mentre la stoemp usa una salsiccia non affumicata che viene grigliata.

Gli ingredienti principali sono patate, boerenkool (una specie di verza, letteralmente 'cavolo del contadino'), salsiccia affumicata, pancetta, sale, pepe e un po' di latte. Tradizionalmente, la boerenkool usata nel piatto, dato che è una verdura invernale, viene considerata pronta per essere colta dopo la prima notte di gelo.

Spesso il piatto viene mangiato anche con l'aggiunta di una salsa a base di carne chiamata jus, simile all'inglese gravy. In alternativa si può aggiungere il burro o anche della senape. Varianti moderne prevedono anche l'uso di cetriolini o cipolline in agrodolce nel piatto, per contrastarne la pesantezza causata dalla salsiccia e la pancetta in combinazione con le patate.

In altre parti dei Paesi Bassi il piatto può essere trovato anche sotto il nome mous (nella provincia settentrionale del Groningen) oppure moos (nella parte orientale vicino alla Germania). Come tipologia di piatto, la boerenkool fa parte dei vari tipi di stamppot.

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina