Bodo-Kachari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bodo-Kachari è un termine generico adottato per un numero di gruppi etnici predominanti in Assam che parlano le lingue tibeto-birmane o richiamano un'origine mitica comune. Sono per lo più di etnicità mongoloide.

Gruppi[modifica | modifica wikitesto]

Basati sul censimento del 1881, nella classificazione Kachari ci sono 18 gruppi:

  1. Bodo
  2. Chutiya
  3. Dhimal
  4. Dimasa
  5. Garo
  6. Hajong
  7. Hojai
  8. Lalung
  9. Madani
  10. Mahalia
  11. Mech
  12. Moran
  13. Phulgaria
  14. Rabha
  15. Rajbangshi (Koch)
  16. Saraniya
  17. Solaimiya
  18. Tipra (che si svilupparono nel regno Twipra)

Alcuni di questi gruppi come i Chutiya, Moran, Saraniya e Koch considerano sé stessi come la più bassa casta Indù. Altri gruppi come i Garo, i Rabha, i Lalung e gli Hajong, si sono isolati dalle loro origini e hanno stabilito identità separate.

Con l'eccezione dei Garo, che hanno ancora una società matriarcale, gli altri gruppi l'hanno abbandonata.

I Mech nell'Assam occidentale, i Bodo nell'Assam centrale, i Dimasa e gli Hojai nel nord di Cachar, i Sonowal e i Thengal nella parte orientale del Brahmaputra, ora rappresentano i Kachari.

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India