Bodianus pulchellus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bodianus pulchellus
Spotfin Hogfish (Bodianus pulchellus).jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Labridae
Genere Bodianus
Specie B. pulchellus
Nomenclatura binomiale
Bodianus pulchellus
(Poey, 1860)

Bodianus pulchellus (Poey, 1860) è un pesce di acqua salata appartenente alla famiglia Labridae.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

È originario dell'oceano Atlantico, e si trova soprattutto nel Golfo del Messico[2]. Vive nelle barriere coralline a profondità non molto elevate[3]. A volte sono stati trovati degli ibridi con Bodianus rufus.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il corpo è compresso ai lati, ovale, con la testa appuntita. Il colore prevalente è il rosso, ma dalla bocca parte una linea bianca orizzontale che passa al centro del corpo. La parte superiore della pinna caudale e gli ultimi raggi della pinna dorsale sono gialli. Quest'ultima pinna e quella anale sono allungate. Le pinne pettorali sono trasparenti. In genere è lungo poco meno di 30 cm[3].

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Dieta[modifica | modifica sorgente]

Si nutre sia di pesci più piccoli che di invertebrati marini, come crostacei, policheti, echinodermi e molluschi sia bivalvi che gasteropodi[4].

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

È un pesce oviparo[3].

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Gli esemplari giovani vengono talvolta pescati per l'acquariofilia, mentre non viene quasi mai catturato come cibo[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Bodianus pulchellus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ marinespecies.org
  3. ^ a b c Bodianus pulchellus su FishBase
  4. ^ Bodianus pulchellus, pagina sulla dieta

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]