Bodianus axillaris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bodianus axillaris
Bodianus axillaris f.jpg Bodianus axillaris m.jpg
giovanile (sopra) e adulto
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Labridae
Genere Bodianus
Specie B. axillaris
Nomenclatura binomiale
Bodianus axillaris
(Bennett, 1832)
B. axillaris
Esemplare giovanile

Bodianus axillaris (Bennett, 1832) è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Labridae[2].

Habitat e Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Proviene dalle barriere coralline dell'oceano Indiano, del mar Rosso e dell'oceano Pacifico. Si trova da Isole Marshall, Giappone, Sud Africa, isole Marchesi, Tuamotu[3], Chagos, Seychelles, Pitcairn, Aldabra, coste dell'Africa orientale, in particolare da Mozambico, Somalia e Kenya[2].

Nuota fino a 26 m di profondità, ma in genere gli adulti rimangono al di sopra degli 8[1]. Predilige le zone ricche di coralli.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il corpo non è particolarmente allungato, ma leggermente compresso lateralmente e con la testa dal profilo appuntito. La lunghezza massima registrata è di 20 cm[3].

La colorazione tra giovani ed adulti varia molto: i giovani sono molto scuri con macchie bianche abbastanza ampie e sparse sul corpo[4], e somigliano molto ai giovani di Bodianus mesothorax, con il quale vengono spesso confusi[3]. Gli adulti, invece, hanno la parte anteriore del corpo rossastra e l'altra metà bianca o grigia. Le pinne sono gialle. alla base delle pinne pettorali sono presenti degli ocelli neri, come sulla pinna anale e su quella dorsale, mentre mancano sulla pinna caudale.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

I giovani sono in genere solitari e hanno l'abitudine di pulire altri pesci[3]. Gli adulti vivono in gruppo.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di pesci più piccoli e di invertebrati acquatici come echinodermi, sia stelle marine che ricci, molluschi bivalvi e gasteropodi, crostacei e vermi, in particolare policheti[5].

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

È un pesce oviparo ma non ci sono cure nei confronti delle uova[6].

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Viene pescato abbastanza regolarmente come pesce d'acquario perché non è un pesce con pretese molto particolari, molto più raramente per essere mangiato[1].

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

Viene classificato come "a rischio minimo" (LC) dalla lista rossa IUCN perché oltre ad essere pescato non con particolare frequenza è diffuso in diverse aree marine protette[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (EN) Russell, B, Bodianus axillaris in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Bailly, N. (2014), Bodianus axillaris in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species).
  3. ^ a b c d (EN) B. axillaris in FishBase. URL consultato il 22 dicembre 2013.
  4. ^ (EN) B. axillaris, immagini. URL consultato il 22 dicembre 2013.
  5. ^ (EN) Food items reported for Bodianus axillaris in FishBase. URL consultato il 19 giugno 2014.
  6. ^ (EN) Reproduction of Bodianus axillaris in FishBase. URL consultato il 19 giugno 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci