Bobby Day

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bobby Day
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Doo-wop
Rhythm and blues
Periodo di attività 1950 – 1990
Album pubblicati 4
Studio 1
Raccolte 3

Robert James Byrd, conosciuto come Bobby Day (Forth Worth, 1 luglio 192827 luglio 1990), è stato un cantautore statunitense.

Nato nel Texas, ma trasferitosi quindicenne in California, entra a fa parte di un gruppo R&B/doo-wop, The Hollywood Flames con lo pseudonimo di Bobby Day. Ne fuoriesce con Earl Nelson e forma il duo Bob & Earl con cui avrà un discreto successo locale. Nel frattempo scrive canzoni, e nel 1957 forma un proprio gruppo: i Satellites.[1] Il suo brano Over and Over sarà portato al numero 1 della classifica di Billboard nel 1965 dal gruppo inglese della British invasion, Dave Clark Five, mentre un altro brano Little Bitty Pretty One raggiunge il 6º posto nel 1957 cantato da Thurston Harris, sarà in seguito oggetto di cover da tantissimi artisti tra cui: Frankie Lymon, Michael Jackson, Cliff Richard, Huey Lewis & the News.

Ma Bobby Day è ricordato soprattutto per il brano Rockin' Robin scritto da Leon René che raggiunse il secondo posto nei singoli nel 1958 e ricevette il disco d'oro.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bobby Day | AllMusic