Bob Mizer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Robert Henry Mizer (Idaho, 27 marzo 1922Los Angeles, 12 maggio 1992) è stato un fotografo e regista statunitense.

Divenuto uno dei massimi esponenti del beefcake, con i suoi ritratti di ragazzi muscolosi dalle pose statuarie. Nel 1945 fonda la Athletic Model Guild (AMG), uno studio fotografico dal quale nasce la rivista Physique Pictorial, una delle prime riviste rivolte ad un pubblico gay.

I suoi scatti, concentrati sulla valorizzazione della bellezza maschile, in cui venivano ritratti giovani, glabri e muscolosi ragazzi con indosso il solo perizoma, gli valsero una denuncia nel 1947 per diffusione di materiale osceno, dopo essere stato processato fu condannato a sei mesi di lavori forzati.

Mizer, morì per un attacco cardiaco nel 1992, lasciando in eredità un numero indecifrato di negativi. La AMG continua tutt'oggi la sua produzione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie