Bluff (Nuova Zelanda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 46°36′S 168°20′E / 46.6°S 168.333333°E-46.6; 168.333333

Mappa di localizzazione: Nuova Zelanda
Bluff

Bluff, che gli abitanti della zona chiamano spesso "The Bluff" (in inglese questa è un'espressione che indica un promontorio scosceso, ma anche il bluff nel gioco del poker), è una città dell'Isola del Sud, in Nuova Zelanda. Essa fa parte del Distretto di Invercargill, che a sua volta fa parte della regione di Southland. È il centro abitato più meridionale della nazione e spesso, nonostante l'isola di Stewart si trovi più a sud, i neozelandesi la ritengono il punto più a sud del paese, soprattutto quando viene usata l'espressione colloquiale "da Cape Reinga a Bluff". La città conta circa 2.000 abitanti.

Bluff è un importante porto della Nuova Zelanda, che si trova a circa 30 chilometri di distanza da Invercargill. Le due città vennero unite il 5 febbraio 1867 da una delle prime linee ferroviarie neozelandesi.

Il nome della città deriva dal vulcano spento che ne domina il panorama, a picco sul mare: i cacciatori di balene lo chiamavano Old man's bluff, cioè "il dirupo del vecchio".

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Panorama della città di Bluff dalla cima del vulcano che la domina

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]