Blues per gatto triste

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blue per gatto triste
Titolo originale Blue Cat Blues
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1956
Durata 6 minuti
Colore colore (Technicolor)
Audio sonoro
Genere animazione
Regia William Hanna, Joseph Barbera
Sceneggiatura Joseph Barbera
William Hanna
Produttore Hannah-Barbera
Distribuzione (Italia) Metro Goldwyn Mayer
Animatori Ed Barge
Irven Spence
Kenneth Muse
Lewis Marshall
Musiche Scott Bradley

Blue per gatto triste è un cortometraggio della serie Tom e Jerry distribuito dalla Metro Goldwyn Mayer il 6 novembre 1956.

A differenza dei precedenti cortometraggi della serie, questo episodio, nella lingua originale, è narrato da Jerry con la voce dello speaker Paul Frees.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'episodio si apre con un Tom depresso che tenta di suicidarsi facendosi investire da un treno; Jerry invece lo guarda rattristato e racconta attraverso un lungo flashback il motivo dello stato di Tom, una delusione amorosa.

Un paio di settimane prima del folle gesto Tom e Jerry erano amici inseparabili, finché non apparve una gatta bianca con gli occhi verdi e Tom se ne innamorò fin dal primo momento, Jerry tentò invano di fermarlo ma Tom non lo ascoltò; i due gatti vissero felici finché non apparve il rivale di Tom, Butch, un gatto più ricco di lui a tal punto di soddisfare la gatta con qualsiasi richiesta più bella di quella di Tom. Nonostante Jerry tentò di fermarlo Tom era deciso più che mai a conquistare l'amore della sua vita rendendosi schiavo inutilmente; infatti cercò di conquistare la gatta con qualsiasi richiesta ma Butch lo superò a dismisura.

Tom le comprò un fiore singolo, una piccola scatola di profumo, un anello dal diamante minuscolo ed una macchina degli inizi del novecento, ma Butch le regalò una grossa girlanda di fiori rosa, un'autocisterna piena di profumo (dove entrambi vi era scritta la frase "Con amore da Butch"), un anello con un grosso diamante dalla luce abbagliante ed una lunga automobile moderna.

Tom, resosi conto di non avere più speranze, sfogò il suo dispiacere bevendo litri e litri di latte e tentado perfino di suicidarsi in un canale ma Jerry lo salvò all'ultimo minuto e in quell'istante passò la macchina di Butch e la gatta di cui Tom si era innamorato che nel frattempo si erano sposati.

Qualche istante dopo la triste storia Jerry guarda contento la foto della sua ragazza ma quest'ultima si è sposata con un altro topo. L'episodio termina con Jerry che si unisce sui binari assieme all'ormai disperato Tom per farsi investire dal treno in arrivo.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]