Blow Me (One Last Kiss)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blow Me (One Last Kiss)
Blow me one last kiss.JPG
Screenshot del video del brano
Artista P!nk
Tipo album Singolo
Pubblicazione 3 luglio 2012
Durata 4 min : 16 s
Album di provenienza The Truth About Love
Genere Pop rock
Dance pop
Elettropop
Etichetta RCA
Produttore Greg Kurstin
Registrazione 2012
Formati CD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Regno Unito Regno Unito [1]
(Vendite: 500.000+)
Dischi di platino Australia Australia (3)[2]
(Vendite: 210.000+)
Canada Canada (3)[3]
(Vendite: 240.000+)
Danimarca Danimarca[4]
(Vendite: 15.000+)

Italia Italia[5]
(vendite: 30 000+)
Messico Messico[6]
(Vendite: 30.000+)

Nuova Zelanda Nuova Zelanda[7]
(Vendite: 15.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[8]
(Vendite: 3.164.000+)[9]

Svizzera Svizzera[10]
(vendite: 15 000+)
P!nk - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2012)
Logo
Logo del disco Blow Me (One Last Kiss)

Blow Me (One Last Kiss) è un brano musicale della cantante statunitense Pink, estratto come primo singolo dal suo settimo album intitolato The Truth About Love[11], che verrà pubblicato il 18 settembre 2012. La canzone è stata scritta da Pink e dal musicista Greg Kurstin. Il brano è stato pubblicato il 3 luglio 2012 negli Stati Uniti[12]; nel resto del mondo invece il brano è stato pubblicato il 9 luglio 2012.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il brano riprende un po' il sound precedente dei brani So What e Raise Your Glass. Esso parla di una storia d'amore finita.[12] Il brano racchiude influenze di suoni Elettrici e Pop/Dance. Pink ha affermato che il brano è "Energico e vendicativo come sempre" con dei versetti chiamati "Prolissi ancora pungenti" mentre li canta.

Il Video[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese per il video musicale del brano Blow Me (One Last Kiss) sono cominciate nel luglio 2012 con la regia di Dave Meyers. Circa una settimana dopo dalla pubblicazione del video sul canale ufficiale VEVO della cantante, è stata pubblicata una seconda versione del video, questa volta a colori, a differenza del video ufficiale che si presenta in bianco e nero.

Sinossi del video[modifica | modifica wikitesto]

Il video è girato quasi totalmente in bianco e nero, con sprazzi di colore[13], e si caratterizza per un'ambientazione spiccatamente rétro, con tanto di titoli in apertura in francese, come a sottintendere un legame con il cinema muto francese. Comincia con P!nk durante un picnic sull'erba in compagnia di un uomo affascinante (interpretatto da Michael Cardelle), e i due stanno per baciarsi quando lui si distrae per via del cellulare che suona, ignorando la donna. Pink rimane molto delusa e gli rovescia addosso un bicchiere di vino rosso, decidendo di andarsene. Cammina in un contesto naturale spogliandosi del suo vestito lungo e rimanendo in un corsetto. Incontra quindi un altro uomo (Alexander Echeverria) che la porta via in motocicletta, fino alla sua villa, dove P!nk posa come modella per un suo ritratto. Quindi comincia un ricevimento, a cui P!nk partecipa indossando un completo nero maschile, con i capelli lisciati all'indietro. Balla languidamente con una donna (Mosh), ma a quel punto entra dalla porta un uomo (Michael Cardelle), lo stesso del picnic, il quale si mette in ginocchio e offre un anello. P!nk sorride e allunga la mano, ma rimane ancora una volta delusa rendendosi conto che la proposta era per la donna con cui lei stessa stava ballando. Durante la cerimonia nuziale P!nk veste di nero con un lungo mantello, un ombrellino da sole e gli occhi contornati di pizzo, in versione funerea. Sul più bello un ragazzo a bordo di una macchina volante di Leonardesca memoria (Andreas Holm-Hansen) fa esplodere un palloncino a forma di cuore, che riversa sugli invitati, gli sposi ed il prete una pioggia di liquido rosa, sotto la quale P!nk balla e festeggia. Raggiunge il ragazzo a bordo della macchina volante e si allontanano sorvolando le campagne.

Ricezione[modifica | modifica wikitesto]

James Montgomery di MTV rassicurò i fan del fatto che P!nk non era cambiata, lodò il video definendolo "arrabbiato" e "divertente": "Sebbene la vostra eroina abbia dichiarato di essere cambiata come donna, il video di 'Blow Me' prova che non è vero. Lei è arrabbiata come nei suoi video passati, e quasi altrettanto divertente."[14]

Performance live[modifica | modifica wikitesto]

La cantante americana ha presentato per la prima volta dal vivo il brano all'evento musicale dell'anno firmato MTV, Video Music Awards 2012! Ha eseguito live un pezzo di un suo successo, Get the Party Started remixato da Calvin Harris, e poi il nuovo singolo. Durante la performance giravano intorno a lei delle bocche giganti che emettevano dalla bocca piume rosa, alla fine della performance Pink è salita su una bocca gigante volante ed è andata via. Ha presentato live il singolo anche allo show Ellen DeGeneres, presentando anche nell'intervista il nuovo album The Truth About Love. L'11 settembre la cantante si esibisce anche nel programma francese "Le Grand Journal" insieme alla sua band.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale[15]
  1. Blow Me (One Last Kiss) – 4:16
CD singolo[16][17]
  1. Blow Me (One Last Kiss) – 4:16
  2. The King is Dead But the Queen is Alive – 3:44

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2012) Posizione
massima
Australia[18] 1
Austria[19] 14
Belgio (Fiandre)[20] 36
Belgio (Vallonia)[21] 14
Canada 4
Danimarca[22] 24
Francia[23] 22
Germania[24] 10
Giappone[25] 3
Irlanda[26] 11
Lussemburgo[27] 5
Nuova Zelanda[28] 8
Paesi Bassi[29] 14
Regno Unito[30] 3
Repubblica Ceca[31] 8
Slovacchia[32] 6
Spagna[33] 18
Stati Uniti[34] 5
Svizzera[35] 15
Ungheria[36] 1
Italia[37] 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certified Awards
  2. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupagesSINGLEaccreds2012.htm
  3. ^ http://www.musiccanada.com/GPSearchResult.aspx?st=Blow+Me+%28One+Last+Kiss%29&sa=Pink&smt=0
  4. ^ Certificeringer | ifpi.dk
  5. ^ Archivio. URL consultato il 16 maggio 2013.
  6. ^ Certificaciones
  7. ^ WebCite query result
  8. ^ Week Ending Jan. 23, 2011: Beginner’s Luck | Chart Watch - Yahoo! Music
  9. ^ http://www.billboard.com/#/news/ask-billboard-was-lady-gaga-s-born-this-1007298762.story
  10. ^ (DE) Certificazione Svizzera. URL consultato il 28 marzo 2013.
  11. ^ Pink: prima foto promozionale per The Truth About Love!
  12. ^ a b Pink - Blow Me (One Last Kiss) (primo singolo)
  13. ^ http://www.gossipcenter.com/pink/pnks-%E2%80%9Cblow-me-one-last-kiss%E2%80%9D-music-video-watch-now-701162
  14. ^ Pink’s ‘Blow Me (One Last Kiss)’ Video Premieres! - MTV
  15. ^ Blow Me (One Last Kiss) - Single by Pink, iTunes Store (US). Apple Inc. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  16. ^ P!nk - Blow Me (One Last Kiss), Sony Music Entertainment. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  17. ^ iTunes - Música - Blow Me (One Last Kiss) - Single de P!nk, Itunes.apple.com, 27 luglio 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  18. ^ http://www.australian-charts.com/showitem.asp?interpret=P%21nk&titel=Blow+Me+%28One+Last+Kiss%29&cat=s
  19. ^ http://www.austriancharts.at/showitem.asp?interpret=P%21nk&titel=Blow+Me+%28One+Last+Kiss%29&cat=s
  20. ^ (NL) Andamento di Blow Me (One Last Kiss) nella classifica del Belgio (Fiandre), Ultratop. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  21. ^ http://www.ultratop.be/fr/showitem.asp?interpret=P%21nk&titel=Blow+Me+%28One+Last+Kiss%29&cat=s
  22. ^ (DA) Andamento di Blow Me (One Last Kiss), danishcharts. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  23. ^ http://www.lescharts.com/showitem.asp?interpret=P%21nk&titel=Blow+Me+%28One+Last+Kiss%29&cat=s
  24. ^ charts.de
  25. ^ http://www.billboard.biz/bbbiz/charts/chart-search-results/singles/14113147
  26. ^ GFK Chart-Track
  27. ^ http://www.billboard.biz/bbbiz/charts/chart-search-results/singles/14122427
  28. ^ http://www.charts.org.nz/showitem.asp?interpret=P%21nk&titel=Blow+Me+%28One+Last+Kiss%29&cat=s
  29. ^ http://www.top40.nl/search.aspx?keyword=P%21nk
  30. ^ http://www.theofficialcharts.com/archive-chart/_/1/2012-09-09/
  31. ^ Čns Ifpi
  32. ^ Sns Ifpi
  33. ^ http://www.spanishcharts.com/showitem.asp?interpret=P%21nk&titel=Blow+Me&cat=s
  34. ^ US Singles Top 100 (July 21, 2012) - Music Charts
  35. ^ http://www.swisscharts.com/showitem.asp?interpret=P%21nk&titel=Blow+Me+%28One+Last+Kiss%29&cat=s
  36. ^ Kereső - lista és dátum szerint - Archívum - MAHASZ - Magyar Hangfelvétel-kiadók Szövetsége
  37. ^ Hitlist Italia: classifica singoli - Classifiche Musicali MTV
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica