Blocco Nazionalista Valenziano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blocco Nazionalista Valenziano
Bloc Nacionalista Valencià (logo 2010).gif
Leader Enric Morera
Stato Spagna Spagna
Fondazione 1998
Sede C/ Sant Jacint, 28, Valencia
Ideologia Nazionalismo valenziano, Socialdemocrazia, Progressismo [1]
Coalizione Coalició Compromís
Partito europeo Alleanza Libera Europea[2]
Gruppo parlamentare europeo Verdi Europei - Alleanza Libera Europea
Seggi Corti Valenziane
3 / 99
Seggi Congresso dei Deputati
1 / 350
Seggi Consiglieri nei comuni
384 / 5784
Sito web www.bloc.ws
www.coaliciocompromis.net

Il Blocco Nazionalista Valenziano (in spagnolo: Bloque Nacionalista Valenciano; in valenziano: Bloc Nacionalista Valencià; BLOC) è un partito politico di ambito esclusivamente valenziano fondato in Spagna nel 1998. Può considerarsi un partito della sinistra nazionalista e autonomista. Il Bloc nacque come coalizione elettorale nel 1995 tra l'Unità del Popolo Valenziano (Unitat del Poble Valencià, fondato nel 1982), il Partito Valenziano Nazionalista (Partit Valencià Nacionalista, fondato nel 1990) e i Nazionalisti d'Alcoi (Nacionalistes d’Alcoi, fondato nel 1994), oltre ad svariati gruppi di nazionalisti progressisti.

Alle elezioni generali spagnole del 2011 il Bloc formò, insieme all'Iniziativa del Popolo Valenziano (eco-socialisti) ed ai Verdi-Sinistra Ecologista del Paese Valenziano (ecologisti di sinistra), la Coalició Compromís che ottenne lo 0,5% (il 4,8% nella Comunità Valenziana) ed 1 seggio.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CA) Statuti di Blocco Nazionalista Valenziano.
  2. ^ (ES) El Bloc entra en el grupo de la Alianza Libre Europea, en el que están el BNG y ERC.
  3. ^ Resultados Electorales en C. Valenciana para el Congreso: Elecciones Generales 2011 en EL PAÍS