Blink-182 (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blink-182
Artista blink-182
Tipo album Studio
Pubblicazione 18 novembre 2003
Durata 49 min : 23 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere[1] Punk revival
Post-grunge
Alternative rock
Pop punk
Etichetta Geffen Records
Produttore Jerry Finn
Registrazione gennaio-ottobre 2003, The Rubin's House, Conway, Rolling Thunder and Signature Sound
blink-182 - cronologia
Album successivo
(2005)

Blink-182 è un album studio della omonima band statunitense. Viene pubblicato nel 2003, ed è il loro quinto album in studio. L'album segna una crescita morale e psicologica tra i membri: le sonorità si fanno più elaborate, i testi attraversati da una vena emozionale più profonda rispetto alle precedenti canzoni. Inizialmente venne fatto circolare un falso e molto goliardico titolo per l'album: Use your erection vol. I & II, una sorta di presa in giro verso i Guns N' Roses. L'album vanta inoltre la collaborazione di Robert Smith dei Cure nel brano All of This, e contiene la canzone I Miss You, una delle canzoni più conosciute della band.

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2003) Posizione
Australia[2] 9
Austria[2] 16
Belgio[3] 38
Canada[4] 1
Danimarca[2] 10
Francia[3] 26
Germania[3] 33
Irlanda[3] 18
Nuova Zelanda[3] 10
Norvegia[3] 22
Paesi Bassi[2] 71
Regno Unito[5] 22
Svezia[2] 46
Svizzera[3] 17
US Billboard 200[4] 1
U.S. Billboard Internet Albums[3] 1

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Feeling This - 2:52
  2. Obvious - 2:43
  3. I Miss You - 3:47
  4. Violence - 5:20
  5. Stockholm Syndrome - 2:41
  6. Down - 3:03
  7. The Fallen Interlude - 2:12
  8. Go - 1:53
  9. Asthenia - 4:19
  10. Always - 4:12
  11. Easy Target - 2:21
  12. All of This - 4:40
  13. Here's Your Letter - 2:54
  14. I'm Lost Without You - 6:20
Bonus track della versione internazionale
  1. Anthem Part Two (live in Chicago)
Bonus track della versione inglese
  1. Not Now
Bonus track della versione giapponese
  1. The Rock Show (live in Chicago)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Gruppo[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Blink-182 in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ a b c d e Blink-182 – Blink-182. australian-charts. Retrieved on September 22, 2010.
  3. ^ a b c d e f g h Blink-182 – Blink-182 Music Charts. acharts. Retrieved on September 22, 2010.
  4. ^ a b Blink-182 – blink-182. Billboard. Billboard. Retrieved on September 22, 2010.
  5. ^ Archive Chart: November 29, 2003. theofficialcharts. Retrieved on September 22, 2010.
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk