BlazBlue: Continuum Shift

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
BlazBlue: Continuum Shift
BlazBlue- CS.png
Titolo originale ブレイブルー コンティニュアム シフト
Sviluppo Arc System Works, Aksys Games
Pubblicazione Arc System Works, Arc System Works UK
Ideazione Daisuke Ishiwatari, Toshimichi Mori (利通森), Yūki Katō (結城加藤)
Data di pubblicazione Arcade:
Giappone 20 novembre 2009
PlayStation 3 / Xbox 360:
Giappone 1º luglio 2010
Flags of Canada and the United States.svg 27 luglio 2010
Flag of Europe.svg 3 dicembre 2010
Genere picchiaduro, Visual novel
Modalità di gioco giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360, Arcade, Arcade
Fascia di età CERO: C
ESRB: T
PEGI: 12
Periferiche di input Blu-ray, DVD-ROM

BlazBlue: Continuum Shift (ブレイブルー コンティニュアム シフト bureiburū: kontinyuamu shifuto?) è un picchiaduro 2D sviluppato dalla Arc System Works, seguito ufficiale di BlazBlue: Calamity Trigger, rilasciato prima per arcade, poi per Xbox 360 e PlayStation 3. La versione arcade gira sul Taito Type X2, con una risoluzione di 768p e un aspect ratio di 16:9. Rilasciato il 20 novembre 2010 in Giappone, fu poi esportato in Europa il 3 dicembre 2010.

Cambiamenti[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni cambiamenti nella meccanica: sei personaggi totalmente nuovi - Tsubaki Yayoi e Hazama, Mu-12 (esclusiva console), Makoto Nanaya,[1] Valkenhayn R. Hellsing, e Platinum the Trinity (gli ultimi tre ottenibili come DLC scaricabili a pagamento); Lambda-11 rimpiazza Nu-13 e meccanicamente è una versione più bilanciata dello stesso personaggio; i personaggi esistenti vengono nettamente modificati in alcuni aspetti fondamentali.[2] I ritratti dei personaggi sono totalmente nuovi, ci sono nuove modalità di gioco e la storia è un continuo diretto del titolo precedente.

Meccanica[modifica | modifica wikitesto]

BlazBlue: Continuum Shift: un picchiaduro 2D tradizionale, pone due avversari in un duello a tempo limitato (o infinito, a scelta del giocatore) su un piano bidimensionale ma con sfondo tridimensionale, in questo caso. Per vincere una partita, uno dei due giocatori deve azzerare l'energia dell'avversario usufruendo di tutti gli attacchi a disposizione nell'arsenale e applicando diverse tattiche in base al personaggio scelto - tutti i personaggi di questo titolo sono completamente diversi l'uno dall'altro, sia d'aspetto che reparto mosse. Durante ogni "ribelle" (così viene detto un match nel gioco), entrambi i lottatori possono riempire la loro Barra del Calore per usufruire di SUPER! uniche, oppure per cancellare all'istante un loro attacco, consumandone il 50% del totale accumulato, oppure effettuare un contrattacco istantaneo durante le parate. Accumulando danno, arrecando danno oppure bloccando gli attacchi avversari esattamente al momento in cui hanno impatto sul proprio personaggio, si può aumentare la Barra del Calore. Alcune alterazioni sono state applicate al motore di gioco: adesso ogni personaggio ha "Punti Primer" a disposizione: più un personaggio è massiccio, più sarà difficile sfondare la sua difesa, insomma (Iron Tager, il demone metallico gargatuesco, ne dispone di 10, il massimo, mentre l'esile mago marionettista Carl Clover soltanto quattro). Queste tacchette vengono rimosse se si para un attacco con proprietà "Barrier Breaker" (ne sono esempi il "Gale" di Jin Kisaragi oppure il "C semplice" di Hakumen") ed ora la meccanica verte su una frenesia d'azione maggiore. I Punti Primer li si riacquista con tempo, o anche lasciandosi infrangere la barriera, per ripristinarli tutti, a costo di alcuni istanti di totale dilassezza. L'Infrangimento della Barriera è stato rimpiazzato con l'Infrangimento del Sigillo: ora ogni personaggio dispone di un sigillo (due se si perde un round), utilizzabili per bloccare immediatamente gli attacchi avversari e allontanarli (rendendo la barriera verde, quindi difensiva) oppure per farli volare in aria (rendendo la barriera è dorata, quindi offensiva). Ora è fondamentale disporre di un Sigillo per poter effettuare le Astral Finish, molte delle quali cambiate nel metodo d'esecuzione e potenziate nettamente: è sempre richiesto il 100% della Barra Heat ma non servirà più il 20% o meno dell'energia avversaria per finirlo con un Astral Finish, e invece il 35% o menosoddisferà il requisito. Le Astral Finish, inoltre, si possono utilizzare anche nel secondo round se si è avvantaggiati, e non più solo all'ultimissimo round, quando si è pari con l'avversario.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato alcuni giorni dopo gli eventi di Blazblue: Calamity Trigger, Ragna The Blood-Edge è oggetto di discussione nella "Tredicesima Città Gerarchiale di Kagutsuchi", data la sua partecipazione nel "Bombardamento Misterioso" e nella "Visione di massa del Pentacolo Gigantesco". La polizia del Novus Orbis Librarium non offre spiegazioni ufficiali, i cittadini inquisitivi dubitano sempre più dell'attendibilità dei loro guardiani e si diffondono complotti ovunque. Ragna ignora le dicerie e attende lo svolgersi degli eventi, continuando la sua vita di ricercato dalla autorità.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai 12 personaggi introdotti dal capitolo precedente, vengono introdotti otto nuovi personaggi, di cui 4 di base, 3 come DLC a pagamento e l'ultimo come forma Unlimited di Lamda-11 (Nu-13).

Nuovi personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Tsubaki Yayoi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiata da: Asami Imai (Giapponese) | Julie Ann Taylor (Inglese).

Tsubaki Yayoi (ラグナ=ザ=ブラッドエッジ Yayoi Tsubaki?)

Amica d'infanzia di Jin e Noel, compagna d'Accademia Militare e successivamente membro della Divisione 0 del NOL. Ha descritto come un diritto quello dello studente, ed ha una personalità piuttosto non sensata. È molto seria e riservata, ed è un membro della dignitosa famiglia Yayoi. Viene incaricata da Hazama di uccidere Noel e Jin (di cui Tsubaki ha una cotta) poiché hanno trasgredito la NOL. Sapendo che i due hanno delle Nox Nyctores, Tsubaki decide di impugnare Izayoi: Una potente arma tenuta dalla famiglia Yayoi per generazioni che "toglie la luce" a chi la usa.


Drive Ability


Install (インストール Insutōru?)

Aumenta la potenza degli attacchi speciale. Quando l'indicatore è pieno permette di attivare un attacco speciale con il tasto D per scatenare una versione più potente e svuotare il manometro..


Distortion Finishes


  • Macto Maledictis: Utilizzabile solo se il manometro della Drive è piena. Il suddetto si svuota nel corso della funzione di questa Distorsion ma permette a Tsubaki di utilizzare liberamente tutte le versioni speciali delle sue mosse.
  • Confutatis Maledictis: Colpisce l'avversario con una sfera energetica emanata da Izayoi. Ha una variante la cui potenza è influenzata dall'indicatore della Drive.

Astral Finish


Requiem Aeternam: Tsubaki si trasforma in una sorta di angelo e carica verso l'avversario. Se il colpo connette, Tsubaki finisce l'avversario con una lancia scagliata da una statua d'oro gigante.

Makoto Nanaya[modifica | modifica wikitesto]

Doppiata da: Tomomi Isomura (Giapponese) | Cindy Robinson (Inglese).

Un'altra compagna di classe di Noel, Tsubaki e Jin, nonché loro migliore amica. È una Beastkin (una razza ibrida di umani e animali) ed essa possiede alcune caratteristiche degli scoiattoli, cioè coda e orecchie, e si dice sia molto iperattiva con un'attenzione di breve durata. A prima vista, sembra lavorare per l'Intellingence della NOL come Hazama ma, in realtà, è una spia della Sector Seven. Si tratta di un personaggio DLC che è stato rilasciato su PSN e Xbox Live Marketplace il 3 agosto 2010.


Drive Ability


Impact (インパクト, Inpakuto?)

Le consente di usare mosse la cui potenza varia a seconda del livello. Per ottenere il livello massimo (3), bisogna avere un tempismo perfetto per mollare il tasto.


Distortion Finishes


  • Big Bang Smash: Evoca un pugno di energia gigante contro l'avversario.
  • Particle Flare: Colpisce l'avversario stordendolo, lo spedisce in aria con un montante e poi lo fa sbattere a terra con un altro pugno.

Astral Finish


Planet Crusher: Makoto sferra un miriade di pugni al nemico per poi lanciarlo nello spazio con una tale forza che la luna si disintegra.

Platinum The Trinity[modifica | modifica wikitesto]

Doppiata da: Aoi Yūki (Giapponese) | Laura Bailey (Inglese).

Una giovane ragazza con tre personalità interne di nome: Luna, Sena, e Trinity. Luna è una maleducata, e scortese ragazza; Sena è una ragazza educata, giovane e Trinity è lo spirito di una dei Sei Eroi, ma non può uscire spesso e svanisce rapidamente. In combattimento, sfodera il Nox Nyctores "Arma Reboare: Muchourin". Platinum The Trinity è stata rilasciata su Xbox 360 il 10 maggio 2011 e su PSN il 12 maggio 2011.


Drive Ability


Magical Symphony (マジカルシンフォニー Majikaru Shinfonī?)

Casualmente evoca un'arma magica e la equipaggia. Una volta che un'arma magica viene convocata, può essere usata per attaccare un avversario per un certo numero di volte


Distortion Finishes


  • Miracle Jeanne: Evoca una versione più potente dell'arma evocata.
  • Cure Dot Typhoon: Platinum gira su sé stessa colpendo l'avversario come un tornado.

Astral Finish


Shining Layered Force: Elimina il nemico con un potente raggio energetico.

Valkenhayn R. Hellsing[modifica | modifica wikitesto]

Doppiato da: Motomu Kiyokawa (Giapponese) | Doug Stone (Inglese).

Un lupo mannaro che è anche uno dei Sei Eroi e maggiordomo anziano di Rachel, nonché consigliere di fiducia che ha servito la famiglia Aluçard da generazioni. Possiede uno spirito acuto e si preoccupa del benessere di Rachel. Il personaggio DLC è stato rilasciato il 29 settembre negli Stati Uniti e per PS3 il 21 in Giappone per PSN. Valkenhayn è stato rilasciato per Xbox 360 il 7 dicembre, dopo un notevole ritardo ed è di 320 MSP per un breve periodo di tempo.


Drive Ability


Wehrwolf (ヴェーアヴォルフ Vēavorufu?, German for werewolf)

Valkenhayn si trasforma in un lupo mannaro. Mentre è in forma di lupo non può bloccare, ma la sua mobilità aumenta in modo significativo. Premendo D mentre è trasformato, tornerà Valkenhayn alla sua forma umana.


Distortion Finishes


  • Sturm Wolf: Colpisce l'avversario con una serie di sferzate.
  • König Flug: Colpisce l'avversario con un calcio volante per poi caricare addosso nella sua forma lupina.

Astral Finish


Blut Vollmond: Spedice il nemico in aria, si trasforma in lupo mannaro e lo finisce con una rapida serie di violente sferzate.

Hazama / Yuuki Terumi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiato da: Yūichi Nakamura (Giapponese) | Doug Erholtz (Inglese).

Antagonista principale della serie e uno dei Sei Eroi. Yuuki Terumi è in realtà un fantasma che si è fuso con Kazuma Kuvaru e prese lo pseudonimo di Hazama, un capitano della divisione Intelligence del NOL. In un primo momento, sembra essere supervisionario di Noel e ne descrive le azioni nella sua sinistra e nascosta agenda.


Drive Ability


Ouroboros (ウロボロス Uroborosu?)

Gli consente di usare il Nox Nyctores "Geminus Anguium: Ouroboros" per colpire il nemico o per avvicinarsi a lui senza pericolo.


Distortion Finishes


  • Serpent's Infernal Rapture: Colpisce il nemico con un calcio che lo spedisce in aria.
  • Eternal Coils of the Dragon Serpent: Prende l'avversario con Ouroboros e lo colpisce con diversi tagli.

Astral Finish


Hungry Darkness of 1000 Souls: Una miriade di Ouroboros formano un gigantesco serpente che divora l'avversario.

Lambda-11[modifica | modifica wikitesto]

Doppiata da: Kanako Kondō (Giapponese) | Cristina Valenzuela (Inglese). Un'imitazione dell'unità Murakumo creata da Kokonoe combinando il corpo della replica dell'11 sperimentale di Saya con l'anima di Nu-13, recuperata dopo essere caduta nei cancelli degli inferi. Kokonoe ha completamente cancellato la sua memoria e, di conseguenza, Lambda-11 è solo interessata ad obbedire agli ordini di Kokonoe. Nonostante gli sforzi di Kokonoe, Lambda-11 possiede ancora sentimenti per Ragna.


Drive Ability


Sword Summoner II (ソードサマナーII Sōdo Samanā Ni?)

Attacca tramite lame create da una sottile aria.


Distortion Finishes


  • Legacy Edge: Attacca l'avversario con una serie di spade lanciate ad alta velocità.
  • Calamity Sword: Evoca una spada gigante che colpisce il nemico dall'alto.

Astral Finish


Sword of Destruction: Lambda prende l'avversario e, se la presa viene eseguita con successo, evoca una gigantesca spada che lo finisce.

Mu-12[modifica | modifica wikitesto]

Doppiata da: (Vedi Noel) Non è altri che Noel, dopo aver svegliato i suoi veri poteri grazie a Yuuki Terumi. È una perfetta unità Murakumo che possiede Kusanagi e ha un obiettivo imposto da Terumi: distruggere l'unità Sankishin: Amaterasu e il mondo.


Drive Ability


Steins Gunner (シュタインズガンナー Shutainzu Gannā?)

Evoca una torretta volante che spara contro l'avversario. Più viene premuto il tasto D, più si scatena un attacco ancora più potente.


Distortion Finishes


  • Wisdom of the Divines: Prende l'avversario e lo infilza con delle spade di luce.
  • Blessed Mirror: Spara un potente raggio che tocca tutte le Steins Gunner in zona prima di colpire il nemico.

Astral Finish


Sword of the Godslayer: Mu cattura l'avversario e lo finisce con una spada generata da lei stessa.

Relius Clover[modifica | modifica wikitesto]

Doppiato da: Jun'ichi Suwabe (Giapponese), Travis Willingham (Inglese). Relius è un genio alchimista noto come il "burattinaio", è anche il padre di Carl Clover e Ada Clover. Relius è responsabile della trasformazione di sua figlia Ada nel Nox Nyctores "Deus Machina: Nirvana" progettata durante la Guerra Civile Di Ikagura e, successivamente, della sua propria moglie Ignis Clover in "Fluctus Redactum: Ignis" che porta con sé. È uno degli antagonisti principali essendo l'alleato di Yuuki Terumi. Il personaggio DLC verrà rilasciato in Autunno / Inverno 2011, come pure in Continuum Shift II per PSP e 3DS come aggiornamento gratuito.


Drive Ability


Detonator (デトネーター Detonētā?)

Premendo D, Relius evoca Ignis per assisterlo in combattimento.


Distortion Finishes


  • Req Vinum: Evoca degli ingranaggi che bloccano e danneggiano l'avversario.
  • Vol Tedo: Invoca Ignis che blocca l'avversario con una sfera prima di farlo esplodere.
  • Duo Bios: Simile al "Rhapdosy of Memories" di Carl Clover. Infatti, invoca Ignis che colpisce l'avversario con una serie di colpi.

Astral Finish


The Puppeteer's Altar: Invoca Ignis che afferra l'avversario. A questo punto, Relius s'avvicina al nemico (divenuto ostaggio e privo di forze) e le porte si chiudono, facendo supporre che il destino dell'avversario è ormai segnato.

Revisioni[modifica | modifica wikitesto]

Trasposizione su console[modifica | modifica wikitesto]

8 febbraio 2010, Famitsu rivela che Continuum Shift verrà convertito per Xbox360 e Playstation 3, con aggiunte numerose ed un nuovo personaggio: Mu-12, la vera Noel Vermillion, boss segreto e sbloccabile.

Sul numero del 24 giugno 2010, Famitsu svela la nuova arrivata Makoto, la donna scoiattolo, come personaggio scaricabile disponibile sin dal 3 agosto 2010.

La conversione è Arcade Perfect, include nuovi sfondi, la Legion Mode di Calamity Trigger per PSP, sfondi migliorati, un tutorial, sfide simili a quelle di Street Fighter IV, con cui il giocatore può migliorare la propria esecuzione e meglio capire quale personaggio perfezionare. Inoltre, sono disponibili alcune patch con cui meglio bilanciare il gioco: La versione Giapponese, rilasciata il primo luglio solo col doppiaggio giapponese; quella americana, rilasciata il 27 luglio 2010, con sia doppiaggio giapponese che inglese; un'edizione limitata con una statuetta di Noel Vermillion inclusa, il copione dettagliato della storia, colmo di curiosità, e una raccolta di immagini originali.

BlazBlue: Continuum ShiftII
Titolo originale ブレイブルー コンティニュアム シフトII
Sviluppo Arc System Works, Aksys Games
Pubblicazione Arc System Works, Arc System Works UK
Ideazione Daisuke Ishiwatari, Toshimichi Mori (利通森), Yūki Katō (結城加藤)
Data di pubblicazione Arcade:
Giappone 20 novembre 2009
PlayStation 3 / Xbox 360:
Giappone 1º luglio 2010
Flags of Canada and the United States.svg 27 luglio 2010
Flag of Europe.svg 3 dicembre 2010
Genere picchiaduro, Visual novel
Modalità di gioco giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360, Arcade, Arcade
Fascia di età CERO: C
ESRB: T
PEGI: 12
Periferiche di input Blu-ray, DVD-ROM

La prima revisione per Continuum Shift, BlazBlue: Continuum Shift II, rilasciata il 9 novembre 2010[3] contiene tutti i personaggi inclusi nella versione console, sia gratuiti che a pagamento, numerosi bilanciamenti e cambiamenti cosmetici, come una nuova annunciatrice.

Toshimichi Mori, il produttore, confermò che Continuum Shift II sarebbe stato un aggiornamento scaricabile sia per PlayStation 3 e Xbox 360 per BlazBlue: Continuum Shift.[4] L'aggiornamento per playstation 3, in America, è stato rilasciato il maggio 17 2011, mentre quello Europeo il 25 maggio 2011.

Sono state annunciate conversioni del gioco per PlayStation Portable e Nintendo 3DS, rilasciate poi in Giappone il 31 marzo 2011, con tutti i nuovi personaggi presenti (Makoto Nanaya, Valkenhayn R. Hellsing e Platinum the Trinity), nuovi contenuti per approfondire la storia di costoro, la modalità "Abyss" e ulteriori bilanciamenti.[5]

Un aggiornamento virtuale per il cabinato di Continuum Shift II è stato installato in tutti i cabinati il 15 luglio 2011: i cambiamenti includono un'interfaccia diversa, informazioni aggiuntive e la possibilità di selezionare gli sfondi di Calamity Trigger. Ulteriori bilanciamenti un nuovo personaggio in arrivo durante l'autunno\inverno del 2011 (Relius Clover è il nuovo personaggio annunciato).


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 『ブレイブルー コンティニュアムシフト』美しすぎる2D格闘ゲーム最新作見参 in Famitsu.com, 11 febbraio 2010. URL consultato il 15 luglio 2010.
  2. ^ BlazBlue: Continuum Shift Announced! (Scans) *UPDATE in Moetron, 23 settembre 2009. URL consultato il 15 luglio 2010.
  3. ^ (JA) BLAZBLUE CONTINUUM SHIFT II』本日稼動開始! in Arc System Works Official BLAZBLUE Website, 9 dicembre 2010. URL consultato il 31 dicembre 2010.
  4. ^ Mori Confirms BlazBlue Continuum Shift 2 DLC/New Console Release? in 30ninjas, 11 marzo 2011. URL consultato il 1º aprile 2011.
  5. ^ BlazBlue CSII 3DS and PSP Arrive Simultaneously in Andriasang, 12 gennaio 2011. URL consultato il 12 gennaio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]