Blackmore's Night

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blackmore's Night
I Blackmore's Night nel 2012 al Tarrytown Music Hall.
I Blackmore's Night nel 2012 al Tarrytown Music Hall.
Paese d'origine Regno Unito Regno Unito
Stati Uniti Stati Uniti
Genere Folk rock
Medieval rock
Musica celtica
Periodo di attività 1997 – in attività
Etichetta Edel, SPV, Ariola
Album pubblicati 10
Studio 8
Live 2
Raccolte 1
Sito web

I Blackmore's Night sono la band fondatrice del renaissance rock, filone del medieval rock ispirato appunto alla musica del periodo rinascimentale, fondata da Ritchie Blackmore (chitarra elettrica, acustica, mandolino, liuto e ghironda) e Candice Night (testi, voce e flauto). Blackmore stesso ha definito il suo genere di musica rock rinascimentale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini della band risalgono al 1990 quando Candice Night lavorava in una stazione radio locale di New York e incontrò Ritchie Blackmore prima per lavoro, poi in uno stadio di calcio dove lui suonava con i Deep Purple. Tra i due nacque una relazione e scoprirono di essere entrambi interessati al Rinascimento.

Dopo aver lasciato i Deep Purple nel 1993 e aver registrato un album con i Rainbow chiamato Stranger in Us All nel 1995, per il quale Candice scrisse alcuni testi e cantò come corista, Ritchie si interessò all'idea di portare la musica rinascimentale al pubblico contemporaneo. Candice fu la naturale scelta come cantante del gruppo, grazie alla sua personalità frizzante e al suo talento.

Nel 1997 la coppia fu pronta a fondare la band, il cui nome è la fusione dei loro cognomi. I componenti iniziali furono Blackmore, Night e alcuni turnisti; dopo qualche anno i membri si stabilizzarono nella formazione attuale.

L'album di debutto, Shadow of the Moon è stato un successo immediato soprattutto in Europa. Negli album successivi, soprattutto Fires at Midnight, c'è stata un progressiva introduzione della chitarra elettrica, nonostante i toni si siano mantenuti sul genere folk. Nel tempo Candice partecipò sempre più spesso alla strumentazione, pur continuando a cantare, ed è ora esperta di molti strumenti rinascimentali. Gli arrangiamenti dei brani contenuti in tutti gli album sono raffinatissimi, così come le produzioni, e Blackmore conferma anche nel ruolo di chitarrista acustico, la sua spiccata ed imprevedibile originalità supportata dalla grande capacità tecnica e dal tocco ineccepibile, difficilmente imitabile.

Il gruppo si esibisce in fiere e festival Rinascimentali, ma anche in tour individuali in teatri e castelli in Europa e Nord America. Le performance sono caratterizzate da una suggestiva ambientazione storica e dal forte coinvolgimento del pubblico: le prime file sono sempre riservate ai fan in costume.

La band ha avuto una notevole influenza, tanto da avere cinque tribute band: Renaissance Night, Wandering Minstrels, Morning Star, Medieval Gypsies e The Midnight.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013Dancer and the Moon (Deluxe Edition)

DVD dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Membri della band[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1998 venne pubblicato da ignoti musicisti l'album Blackmore's Kingdom, che contiene canzoni dei Blackmore's Night e di Steve Tiltson. Quest'album però non ha nulla a che vedere con la band di Ritchie e Candice, e Candice stessa ha invitato gli autori a pubblicare la loro musica senza sfruttare il nome della band.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jerry Bloom, Ritchie Blackmore. La biografia non autorizzata, Milano, Tsunami Edizioni, 2013, ISBN 978-88-96131-49-7.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock