Black Sunday (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Black Sunday
Artista Cypress Hill
Tipo album Studio
Pubblicazione 20 luglio 1993
Durata 43 min : 35 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Alternative rap
West Coast rap
Rap latino
Hardcore rap
Etichetta Ruffhouse/Columbia Records
Produttore DJ Muggs, T-Ray
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Dischi di platino 3
Cypress Hill - cronologia
Album precedente
(1991)

Black Sunday è il secondo album in studio del gruppo musicale statunitense Cypress Hill, pubblicato nel 1993 dalla Ruffhouse/Columbia Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album debuttò direttamente alla numero uno di Billboard 200 e diventò doppio album di platino grazie ai 3,25 milioni di copie vendute. A questi due dischi di platino se ne aggiungerà successivamente un altro. La RIAA certifica infatti che l'album ha conquistato il disco d'oro ed il primo disco di platino il 21 settembre 1993, il secondo platino il 26 luglio 1994 ed il terzo platino il 24 maggio 2000[1].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. I Wanna Get High - 2:54
  2. I Ain't Goin' Out Like That - 4:27
  3. Insane in the Brain - 3:29
  4. When The Shit Goes Down - 3:08
  5. Lick a Shot - 3:23
  6. Cock the Hammer - 4:25
  7. Lock Down - 1:17
  8. 3 Lil' Putos - 3:39
  9. Legalize It - 0:46
  10. Hits From the Bong - 2:40
  11. What Go Around Come Around, Kid - 3:42
  12. A to the K - 3:27
  13. Hand on the Glock - 3:32
  14. Break 'Em Off Some - 2:46

Singoli estratti[modifica | modifica wikitesto]

Data Titolo lato B
22 giugno 1993 Insane in the Brain When the Sh— Goes Down
1993 When the Sh— Goes Down
1994 Lick a Shot
1994 We Ain't Goin' Out Like That Hits From The Bong, Scooby Doo

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]